DOCudì2023: Presentata in Conferenza Stampa presso il Comune a Pescara la decima edizione

docudì presentazione

Ieri si è tenuta la Conferenza Stampa per illustrare la decima edizione di DOCudì, Concorso di Cinema Documentario. Nella sala Giunta del Comune di Pescara due assessori: Maria Rita Carota, assessore alla Cultura e Nicoletta Di Nisio, assessore all’Associazionismo sociale e l‘A.C.M.A. – Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese rappresentata da M. Chiara Manni, Presidente insieme a Salvatore Santoro, vice Presidente.

“Docudì giunge quest’anno alla sua decima edizione e come amministrazione comunale di Pescara abbiamo voluto sostenere questa iniziativa – ha dichiarato l’assessore Carota – perché intendiamo valorizzare il “Cinema del Reale” per consentire a tanti ad avvicinarsi a un genere di grande rilievo culturale e che vede, con l’iniziativa dell’ACMA, la possibilità di incontrare autori e registi al termine di ciascuna proiezione”.

“Il Concorso DOCudì che Pescara ospita nei mesi da Marzo a Maggio con otto proiezioni – ha detto l’assessore DI NISIO – ha il pregio di affrontare tematiche di grande attualità e sempre anche con una grande attenzione ai temi sociali. Una occasione di discussione e di approfondimento che viene poi sviluppato con il pubblico presente durante il dibattito che segue il film”.

“Docudì quest’anno è giunto al traguardo della decima edizione. Il punto cardine resta Panorama Italiano che prevede un’unica sezione competitiva con sei documentari, prodotti negli ultimi tre anni – ha detto M. Chiara Manni – documentari che attraverso temi diversi ci mostrano, tra l’altro, il valore dei luoghi e delle relazioni.

Con 𝐒𝐩𝐚𝐫𝐭𝐢𝐯𝐞𝐧𝐭𝐨; il coraggio di chi ancora prova a vivere nonostante le difficoltà come anche in 𝐔𝐧 𝐧𝐞𝐦𝐢𝐜𝐨 𝐢𝐧𝐯𝐢𝐬𝐢𝐛𝐢𝐥𝐞; il senso della giustizia ingiusta come in 𝐏𝐞𝐬𝐨 𝐦𝐨𝐫𝐭𝐨; lo strano caso di collettivi e comunità di narratori in 𝐀 𝐧𝐨𝐢 𝐫𝐢𝐦𝐚𝐧𝐞 𝐢𝐥 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐨; l’esperienza di Carlo Cattaneo fotografo eclettico e sperimentatore di 𝐑𝐮𝐦𝐨𝐫𝐞 𝐁𝐢𝐚𝐧𝐜𝐨 e infine la vicenda devastante di 𝐍𝐨𝐢 𝐬𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐀𝐥𝐢𝐭𝐚𝐥𝐢𝐚Fuori Concorso due eventi: l’incontro tra Cinema e Letteratura: la proiezione di un film anni’40 collegato alla presentazione del libro LO SCHERMO OSCURO. CINEMA NOIR E DINTORNI e l’evento speciale che sarà dedicato alla proiezione di 𝐑𝐮𝐞 𝐆𝐚𝐫𝐢𝐛𝐚𝐥𝐝𝐢, film pluripremiato e affermatosi sia in Italia che nel campo internazionale dei festival con la presenza del regista.

“Ogni proiezione è accompagnata da incontri con gli autori e dibattiti per cercare di creare un dialogo in cui mettere a confronto le tante sfumature che il Cinema del Reale ha la capacità di coniugare – ha dichiarato Santoro – e poi sarà il pubblico in sala, come sempre, a decretare il vincitore, quello del Premio del Pubblico, che di volta in volta valuta il documentario visionato. Mentre l’altro premio verrà assegnato dall’ACMA al documentario che si sarà distinto per la tematica sociale più interessante.”.

La decima edizione di DOCudì si terrà dal 30 marzo al 18 maggio 2023 con inizio proiezioni alle ore 18:45 presso l’Auditorium Cerulli in via Francesco Verrotti n° 42 a Pescarahttps://goo.gl/maps/vdz5bvXGFvPpkPhJ9

Ingresso gratuito, gradita la prenotazione utilizzando il modulo https://tinyurl.com/DOCudi2023-Prenoto

Calendario Proiezioni tinyurl.com/Calendario-DOCudi2023

INFO sito web www.webacma.it/docudi-2023   /   evento su Facebook fb.me/e/2j2rghc65

Articolo offerto da: