Il Prefetto, Di Vincenzo, e il Sindaco del Comune di Spoltore, Chiara Trulli, hanno sottoscritto il Protocollo di Intesa per la prevenzione e il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il Prefetto, Di Vincenzo, e il Sindaco del Comune di Spoltore, Chiara Trulli, hanno sottoscritto il Protocollo di Intesa per la prevenzione e il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici.

 

L’intesa prevede l’installazione di nuove videocamere nei pressi del plesso scolastico “Balbino del Nunzio” e dell’Istituto comprensivo statale nella frazione di Villa Raspa. Si tratta di scuole ove sono ubicate strutture polifunzionali, utilizzate anche negli orari di chiusura degli istituti e vissuti anche come punti di ritrovo dai giovani.

 

L’intervento è finanziato interamente dal Ministero dell’Interno con il Fondo per la sicurezza urbana che viene destinato ai Comuni per il rafforzamento delle iniziative di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nelle aree circostanti i plessi scolastici.

 

A tale proposito il Sindaco Trulli dichiara “ siamo grati di questo finanziamento perché consente di dare risposte a numerose sollecitazioni di maggiore sicurezza e controllo in quelle aree molto frequentate da bambini e ragazzi, che oggi è importante vigilare per una reale prevenzione ai fenomeni di bullismo e tossicodipendenza”.

 

L’iniziativa segue analoghi progetti già realizzati negli anni precedenti nei Comuni di Pescara e Montesilvano.

Articolo offerto da: