Motor Show a Montesilvano

motor show a montesilvano

Sabato 22 ottobre alle ore 9.30 al Pala Dean Martin si alza il sipario sulla seconda edizione del Montesilvano Motor Show, con il patrocinato dall’amministrazione comunale.

“Da sabato il Pala Dean Martin diventerà il posto giusto dove vivere la passione motoristica a trecentosessanta gradi – afferma l’assessore alle Manifestazioni e Turismo Deborah Comardi – . Una due giorni per gli amanti delle due e quattro ruote, che siamo certi, anche in questa seconda edizione, richiamerà tantissime persone dall’intera regione per la particolarità delle auto esposte. La nostra città nei weekend è protagonista, grazie al nostro Palacongressi, di eventi internazionali che portano lustro a tutto il territorio e che attirano turisti da ogni parte”.

“Rispetto allo scorso anno abbiamo apportato dei cambiamenti – spiega l’organizzatore Fiorenzo Perrotti – sia per quanto riguarda l’area espositiva sia per gli espositori. Abbiamo incrementato la parte espositiva con pezzi rari e varie sorprese per i visitatori auto d’epoca, come la Balilla e abiti degli anni Venti e Trenta come quelli del film C’era una volta in America, una Tesla con a bordo le nuove tecnologie radar per simulare incidenti e tanti altri modelli. Anche in questa edizione ci sarà il simulatore della Formula 1 e della Ducati. Le new entry sono le Honda moto, Honda Auto, Vespa Piaggio, Fantic, Caballero e Mahindra. Avremo la presenza anche di tantissimi artigiani che faranno delle dimostrazioni sul loro lavoro. Abbiamo aggiunto nel corridoio le Abarth e le auto storiche della Fiat, dalla nascita della piccola 500 a quella dei giorni nostri attraverso 12 modelli rari. Ci sarà una buona rappresentazione di auto d’epoca e moto vintage, Club, Associazioni, Scuole e tanto tanto altro. Altra novità due aree esterne, una per i raduni dei fuoristrada e tuning e nell’altra daremo la possibilità ai motociclisti di entrare direttamente nella fiera. Ultima novità sicuramente gradita è quella dell’area food all’interno del padiglione con un’azienda teramana, che posizionerà una vera e propria nave dei “Pirati del gusto”. Nel lato sud del Palacongressi è previsto il bar istituzionale con possibilità di cibi sempre caldi”.

Per accedere è previsto un biglietto, di euro 5 intero e di euro 3 ridotto, che si potrà acquistare attraverso la biglietteria sul posto o tramite i circuiti di CiaoTickets.

Articolo offerto da: