“Visioni d’Abruzzo”, il nuovo cinema regionale protagonista al Marina di Pescara

stefano chiavarini

C’è una nouvelle vague di autori abruzzesi del cinema e dell’audiovisivo che cresce ogni giorno nel consenso della critica, ottenendoimportanti riconoscimenti in ambito nazionale e internazionale. Si chiama “Visioni d’Abruzzo” la rassegna organizzata da CNA Cinema Abruzzo che domani sera porterà in scena all’interno dell’edizione 2022 del Premio Flaiano, in corso al porto turistico della città adriatica nell’ambito di “Estatica 2022”, una selezione di alcune delle produzioni più significative realizzate da questo mondo di professionisti. Un mondo cresciuto negli ultimi anni evia via arricchitosi di professionalità significative.

A spiegare il senso della serata è il presidente regionale di CNA Cinema Abruzzo, Stefano Chiavarini«L’iniziativa, nata da una proficua collaborazione avviata quest’anno con il Premio Flaiano, e che speriamo nei prossimi anni si possa replicare e potenziare ulteriormente, prevede la proiezione di opere audiovisive realizzate da autori e case di produzione abruzzesi. Autori che hanno riscosso significativi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale, come di recente avvenuto anche al Festival di Cannes o al Premio David di Donatelloovvero alcune delle vetrine più conosciute e prestigiose al mondoIl nostro obiettivo è valorizzare le eccellenze presenti nella regione, affinché si sensibilizzi l’opinione pubblica locale sul potenziale artistico e produttivo di questi professionisti dell’audiovisivo: una dimostrazione che il cinema di qualità si può realizzare anche al di fuori della Capitale e dei grandi centri. Insomma, vogliamo aprire una finestra su un mondo significativo e ricco di talenti».

Il programma di domani sera (inizio fissato alle ore 20,30; prezzo unico di 3 euro per il biglietto d’ingresso, 5 euro per le coppie) prevede un vasto mixer fatto di trailer, film, spot, videoclip e cortometraggi realizzati dai nuovi autori abruzzesi, tutti presenti all’evento.

La serata, presentata da Walter Nanni, vede in scaletta il cortometraggio “Torino 78” di Francesca Florindi (IFA Academy Pescara); il cortometraggio “This is Fine” di Gianmarco Nepa; il trailer film “Serendip” di Marco Napoli, prodotto da Antonio Di Leonardo; il trailer film “Lupo + Agnello” di Giuseppe Schettino; lo spot “Mama” di Walter Nanni; il trailer film “Reverse/Killer selfie” di Mauro John Capece; il cortometraggio “Lusi” di Lorenzo Pallotta; il trailer film “Carne et ossa” di Roberto Zazzara; il videoclip “Dormo poco e sogno molto” di Paolo Santamaria; il trailer film “Il segno del perdono” di Marco Zaccarelli; il trailer film “Tsa – Il teatro racconta” di Gianfranco Di Silvestro; il trailer film “Happy new year Jim” di Andrea Gatopoulos; il trailer film “Eva” di Rossella Inglese; il cortometraggio “Diorama” di Camilla Care (nomination David 2022); il film “Decumano Maximo” di Alessio Consorte.

Articolo offerto da: