Montesilvano: approvato il bilancio di previsione, l’ok del Consiglio Comunale

consiglio comunale montesilvano
Il consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione 2022 – 2024 per un ammontare di circa 95 milioni di euro.
Tra le spese grava l’aumento di circa il 40% delle utenze a carico dell’Ente, che si aggiunge ai redditi di lavoro dipendente oltre che all’acquisto di beni e servizi specifici.
A fare da contraltare, le entrate sono maggiormente rappresentate da una serie di finanziamenti statali e regionali, da contributi a destinazione vincolata e da quelli introiti derivanti dalla fiscalità locale.
Nel piano triennale delle opere pubbliche spiccano, tra le altre, i lavori di adeguamento antisismico di diverse scuole, il collettore di Via Verrotti, progetti di rigenerazione urbana che interesseranno non Corso Umberto o Viale Europa ma anche l’auditorium del Colle piuttosto che l’impianto sportivo “Trisi” e infine progetti di riqualificazione di strutture come Villa Delfico e il Pala Dean Martin. Spazio anche a nuove assunzioni: aumenta il fabbisogno del personale e si cercano diverse figure tramite le procedure concorsuali che sono consultabili sul sito del comune.
“Un allegato fondamentale per le amministrazioni locali è rappresentato dal documento unico di programmazione – ha dichiarato l’assessore al bilancio e alle finanze, Valentina Di Felice – , che indica nella sezione strategica le politiche dell’amministrazione nell’arco temporale 2022-2024. L’amministrazione è impegnata in diversi fronti di rilevante importanza, ben declinati sia nella sezione strategica sia in quella operativa: dal lato delle risorse è previsto un piano corposo e ricco di opportunità di investimento per ridisegnare alcune zone della città, valorizzare alcuni immobili simbolo di Montesilvano e adeguare alle norme antisismiche le nostre scuole. Una direttrice importante riguarda il potenziamento del personale degli uffici tecnici, abbiamo sempre evidenziato la carenza di personale, spesso non sufficiente a sopperire alle richieste degli utenti, ma questa amministrazione pian piano sta invertendo la rotta verso la direzione opposta”.
“Il bilancio è un documento fondamentale per l’amministrazione comunale ed è importante dal punto di vista programmatico, per tracciare le linee di indirizzo e per lo sviluppo strategico del nostro territorio – afferma il sindaco De Martinis -. Tra le somme più alte nel bilancio: il sociale, il verde pubblico, le manutenzioni e i rifiuti. Previste nuove assunzioni, visto che al momento l’organico è al di sotto degli standard per una città come Montesilvano. Abbiamo stanziato delle somme per implementare la sicurezza in città e per alcune opere strategiche che eviteranno gli allagamenti come il collettore di via Verrotti e il dissesto idrogeologico del Colle”.

Articolo offerto da: