Ipsias ‘Di Marzio – Michetti’ e inaugurazione nuovi Laboratori di Saldatura con Walter Tosto

luca tosto e ascani

“Venti postazioni di lavoro per consentire ai nostri studenti di praticare e apprendere i segreti della saldatura a filo armato, a elettrodo e a TIG, ossia a gas, dotate di ogni misura di sicurezza e di tutela per i ragazzi, dal maxi-impianto di aspirazione alle attrezzature. È il nuovo Laboratorio di Saldatura inaugurato stamane all’Istituto Professionale Ipsias ‘Di Marzio-Michetti’ e donato interamente dall’azienda Walter Tosto Spa, che ha deciso di investire personalmente nella formazione dei ragazzi che acquisiranno una professionalità straordinaria e immediatamente spendibile nel mercato del lavoro. A guidare gli studenti in tale percorso saranno gli istruttori della Walter Tosto che accompagneranno i ragazzi dal terzo anno in poi sino all’esame per la qualifica regionale”. Lo ha detto la dirigente dell’Istituto ‘Di Marzio-Michetti’ Maria Antonella Ascani in occasione dell’inaugurazione odierna del nuovo Laboratorio, svoltasi alla presenza di Luca Tosto Managing Director della Walter Tosto Spa, del consigliere regionale Vincenzo D’Incecco, del consigliere comunale Alessio Di Pasquale, del professor Gianluca Ciofani, e degli studenti delle classi terze e quarte Meccanica e quinta indirizzo Moda.

Foto di gruppo2

Ad aprire l’evento il classico taglio del nastro per poi entrare nel nuovo Laboratorio. “L’Istituto ‘Di Marzio-Michetti’ sta celebrando il suo centenario con decine di eventi e appuntamenti di altissimo livello formativo – ha sottolineato la dirigente Ascani -, parliamo di una scuola impegnativa che personalmente conosco da quattro anni e che oggi ha visto scendere in campo un’azienda come la Walter Tosto Spa per un nuovo progetto formativo che coinvolgerà i nostri ragazzi dell’indirizzo Made in Italy, un progetto che porta direttamente a scuola l’Alternanza Scuola-Lavoro con Luca Tosto come padrino d’eccellenza che permetterà ai giovani di vedere cosa li aspetta al di fuori delle mura scolastiche”. “Siamo da sempre vicini all’Istituto ‘Di Marzio-Michetti’ – ha aggiunto Luca Tosto – e oggi abbiamo deciso di fare un passaggio importante che caratterizzasse la nostra presenza in modo pesante creando un Laboratorio che realmente permettesse agli studenti di cominciare l’alternanza Scuola-Lavoro direttamente a scuola e puntando sull’attività della saldatura. Di fatto la struttura, dotata di 20 postazioni oltre che di un simulatore virtuale mobile, che permette ai ragazzi del primo e secondo anno di cominciare a prendere confidenza con le attrezzature, è un modello unico in tutta Italia parlando di scuole statali, che ci rende appetibili nel mercato del lavoro per la formazione dei futuri saldatori”. “Quando il mondo dell’impresa riesce a intercettare le necessità della scuola e a garantirle supporto e vicinanza – hanno sottolineato i consiglieri D’Incecco e Di Pasquale – si apre la strada per l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. Compito e dovere delle Istituzioni è favorire tale incontro e accompagnare tale percorso che è fondamentale”. “La Walter Tosto – ha spiegato il professor Ciofani – ha donato attrezzature Lincoln, ossia macchine per la saldatura industriale multiprocessori attraverso le quali i nostri studenti potranno apprendere le tecniche della saldatura a filo armato, a elettrodo e a TIG. Per ora nelle postazioni lavoreranno i ragazzi delle classi quarte che, a loro volta, introdurranno i compagni delle classi terze i quali inizieranno ora il corso di tre settimane, sotto la guida degli istruttori della Walter Tosto, per poi sostenere l’esame di qualifica regionale. I ragazzi delle classi prime e seconde, invece, inizieranno a prendere confidenza con il mestiere esercitandosi con il simulatore virtuale di saldatura mobile, ovvero un’attrezzatura che potrà essere spostata tra le classi, in attesa di realizzare un’aula dedicata dotata di un simulatore fisso. Complessivamente parliamo di un investimento pari a 150-200mila euro sulla scuola, che ha dotato il Laboratorio anche di un impianto di aspirazione fumi all’avanguardia e tutte le postazioni di lavoro di sistemi di protezione e sicurezza per i ragazzi. La struttura andrà ad arricchire da questo momento l’indirizzo della Produzione Meccanica che con l’Automotive da parte della linea del Made in Italy”.

Articolo offerto da: