Al Florian Espace “Il mio amico è un asino”

il mio amico asino

 

Riprende la stagione di Teatro Ragazzə 2022 con l’anteprima della nuova produzione Florian Metateatro dai 5 anni

Il mio amico è un asino, da Platero y yo di J. R. Jimenez con Zulima Memba e Emanuela D’Agostino, drammaturgia  e regia Flavia Valoppi

Sabato 5 e Domenica 6 Febbraio 2022 ore 17.00

E’ la storia di un’amicizia, di una relazione pura e incondizionata tra una ragazza e il suo fedelissimo asino, la storia di un viaggio che attraversa luoghi, tempi ed emozioni. “Il mio amico è un’ asino” parla di   rispetto per la Natura, per le relazioni e la diversità. Lindo, l’asino, rappresenta tutti gli animali che ci stanno vicino, che aiutano e ascoltano, che capiscono e che mancano quando sono lontani. E’ metafora di chi è sempre al fianco come un amico, è la fedeltà degli esseri viventi, una lezione di vita su quello che la natura (umana e non solo) può offrire se solo si fosse capaci di ascoltarla e rispettarla.

Soledad, la protagonista, cerca da giorni il suo amico che è scomparso. Non si capacita di come Lindo, l’asinello che ha sempre condiviso con lei ogni esperienza, una notte sia sparito nel nulla. Sarà l’incontro casuale con una donna che vive sulla panchina della piazza e si occupa delle sue piante grasse, che la farà ripensare all’amicizia come relazione che si coltiva tutti i giorni e che non esclude l’affetto per tutti, proprio tutti.

La drammaturgia è dedicata alla composizione Platero y yo OP.190 (1960-2020), che nel 2020 ha compiuto 60 anni, e permette di celebrare la bellezza di due talenti artistici quali Mario Castelnuovo Tedesco (musicista) e Juan Ramon Jimenez (Premio Nobel per la Letteratura 1956). La libera riscrittura cerca di mantenere intatto lo sguardo sincero e incantato dello scrittore spagnolo sulla realtà, al pari dello sguardo del bambino quando viene lasciato libero di esprimersi, reso teatrale attraverso gioco e azione. La musica eseguita dal vivo, le filastrocche e le canzoni, rendono il racconto sognante e di forte empatia col pubblico.

Flavia Valoppi, una delle anime del teatro ragazzi Florian, attrice in spettacoli che hanno girato l’Italia come Cenerentola, La Bella Addormentata, Doralinda alla ricerca della bellezza perduta.

Zulima Memba, laureata in Recitazione presso la “Real Escuela Superior de Arte Dramático” di Madrid, (R.E.S.A.D), dal 2001 opera anche in Italia e dal 2009 si stabilisce in Abruzzo.

Emanuela D’Agostino, laureata al DAMS di Bologna dal 2003 è attrice, educatrice teatrale e responsabile rapporti con le scuole per il Florian Metateatro.

Biglietto spettacolo 6€ è necessaria la prenotazione ai numeri 085/4224087 – 393/9350933

Necessari Super Green Pass dai 12 anni e mascherina FFp2 dai 6 anni, secondo le normative ministeriali anticovid

Articolo offerto da:

Archidea