Arresto per spaccio al Ferro di Cavallo

carabinieri al ferro di cavallo

I Carabinieri di Pescara, nel corso degli ordinari controlli del territorio nel quartiere di Rancitelli, in particolare nel complesso popolare Ferro di Cavallo, hanno tratto in arresto un giovane uomo e denunciato una donna in stato di libertà.

M. S., ventottenne già noto alle forze dell’ordine, perquisito nel suo domicilio dai Carabinieri in collaborazione Nucleo Cinofili di Chieti, è stato trovato in possesso di 110 gr. di eroina e di 10 gr. di cocaina, nonché della somma di € 500,00 ritenuti proventi dell’attività di spaccio. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Contestualmente, i militari dell’Arma, hanno deferito in stato di libertà, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e uso di banconote falsificate una donna, T.R. 26enne pescarese, la quale, all’esito di perquisizione personale e domiciliare, è stata trovata in possesso di un coltello intriso di sostanza stupefacente, materiale vario atto al confezionamento di dosi, nonché di una banconota da € 50,00 risultata falsificata.

Articolo offerto da:

Archidea