L’Aquila commemora il decennale del sisma

Convegno "What is time? Einstein-Bergson 100 years later"

Dal 4 al 6 aprile l’Università degli Studi dell’Aquila e il Gran Sasso Science Institute commemorano il decennale del terremoto con un convegno intitolato “What is time? Einstein-Bergson 100 years later”, riflessione scientifico-filosofica sul tempo, attraverso le figure di Albert Einstein e Henri Bergson.

Il convegno viene a coincidere con il decennale del sisma che ha sconvolto L’Aquila e vuole essere un segnale positivo di rinascita per una città impegnata da dieci anni a sanare gli effetti catastrofici del terremoto.

Al colloquio parteciperanno importanti esponenti della fisica teorica, della cosmologia scientifica e della filosofia, nel tentativo di riprendere l’antico dialogo tra il filosofo e lo scienziato, sulla questione sollevata allora sulla natura del tempo alla luce della teoria della relatività. La diatriba tra Einstein e Bergson, alla pubblicazione del saggio “Durata e Simultaneità”, è una tra le più appassionanti della storia della conoscenza.

PROGRAMMA:

  • 4 aprile: in mattinata al GSSI, presentazione della Rettrice dell’Università Paola Inverardi e introduzione di Alessandra Campo, ricercatrice Univaq. Breve drammatizzazione teatrale interpretata dal Rettore del GSSI Eugenio Coccia e del Direttore del Dipartimento di Scienze Umane Simone Gozzano. Seguirà la ricostruzione storica della séance parigina a opera di Elie During e Jimena Canales. Eugenio Coccia chiuderà la mattinata con una lectio magistralis sui paradossi del tempo. Nel pomeriggio analisi del conflitto tra Einstein e Bergson.
  • 5 aprile: il convegno si sposta al Dipartimento di Scienze Umane dell’Università con due sessioni dedicate ai temi più spinosi della riflessione sulla temporalità. Fra i relatori: Carl Höfer, Julian Barbour, Christian Wüthrich, Rocco Ronchi, Michel Weber, Mauro Dorato, Pierre Montebello, Marc Wittmann.
  • la giornata del 6 aprile è dedicata alla commemorazione del tragico evento. L’Auditorium del Parco, aperto alla cittadinanza tutta, ospiterà Massimo Capaccioli, Giuseppe Longo, Guido Tonelli e Marco Bersanelli. Le loro relazioni affronteranno i temi più affascinanti legati al convegno: l’origine del cosmo e della coscienza, la durata dell’universo, la specificità del tempo della vita.

Il convegno è aperto a tutti gli interessati e per partecipare non è necessario iscriversi.

Articolo offerto da:

Archidea