Sequestrati migliaia di articoli contraffatti sulla Riviera Nord

guardia di finanza

La Guardia di Finanza di Pescara, in seguito a controlli mirati nella zona del lungomare nord, ha individuato e segnalato 3 cittadini extracomunitari per la vendita illegale di merce contraffatta.

Circa 2.800 articoli contraffatti di note griffes (borse, giubbini, articoli di pelletteria, occhiali, ecc.) sono stati sequestrati.

Nel corso dell’operazione, in particolare, un cittadino senegalese intento alla vendita di occhiali da sole, dopo aver raccolto in fretta la merce e spintonato i militari intervenuti, si è dato alla fuga verso la spiaggia. Raggiunto e fermato, ha opposto ancora resistenza causando il ferimento di uno dei militari, prima di essere definitivamente bloccato.

Il soggetto è stato denunciato quindi, anche per resistenza a pubblico ufficiale, oltre che per ricettazione e commercio di prodotti contraffatti.

Da diversi mesi, una lunga serie di operazioni condotte dal Comando Provinciale di Pescara a contrasto del fenomeno della contraffazione, ha portato alla ricostruzione dell’intera filiera illecita del falso, con conseguenti sequestri in numerose località italiane.

 

Articolo offerto da: