La buona azione di Ninetta, centenaria di Spoltore

Leonetta D'Amico, detta Ninetta

Compiere 100 anni e dedicarli alla solidarietà. La longeva nonnina si chiama Leonetta D’Amico detta Ninetta, è di Spoltore ed è diventata centenaria il 3 marzo scorso. Un traguardo che ha festeggiato insieme ai familiari e a tanti amici, ma che ha voluto dedicare alla beneficienza.

Ninetta ha scelto di ricordare il centesimo anno compiuto offrendo il proprio sostegno all’Ail, l’Associazione italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma.

A tutti coloro che le hanno chiesto cosa desiderasse per il suo compleanno, ha suggerito di raccogliere una piccola somma da donare in beneficenza alla onlus. E così ha fatto, consegnando 1.300 euro a Chiara De Simone, operatrice dell’Ail che nei giorni scorsi è andata a trovarla nella sua abitazione di via Torretta, a Villa Santa Maria di Spoltore.

“Alla signora vanno gli auguri di tutti i nostri volontari per il bel traguardo raggiunto, ma soprattutto un vivo ringraziamento per la donazione – commenta il presidente Ail, Domenico Cappuccilli – Spero che il suo gesto, che è stato condiviso dalla famiglia, possa spingere altre persone di buon cuore a festeggiare il compleanno scegliendo la solidarietà: donare speranza è il regalo più bello che si possa fare!”.

Articolo offerto da:

Archidea