Pescara, arriva la Tari in modalità green

sail post pescara

Oggi, 4 marzo, in Sala Giunta del Comune si è tenuta la conferenza stampa di presentazione delle novità relative al recapito e al pagamento della TARI, la tassa sui rifiuti.

La dott.ssa Maria Gabriella Pollio e l'assessore Marco Presutti

La dott.ssa Maria Gabriella Pollio e l’assessore Marco Presutti

Presenti l’assessore alle Finanze e Mobilità Marco Presutti, la dirigente del settore Tributi Maria Gabriella Pollio, Nicola Scurti, rappresentante della società postale incaricata Sail Post, i tecnici dell’Ufficio Tributi del Comune e il rappresentante della Concessionaria esclusiva Velocity per l’Abruzzo, Antonio Cetrullo.

Tante le novità introdotte al fine di eliminare disguidi o ritardi nella consegna dei moduli di versamento. Grazie all’introduzione di un codice a barre sarà possibile effettuare le operazioni di versamento del tributo in tempi rapidi.

Inoltre, ha sottolineato l’Assessore Marco Presutti, grazie ad un accordo con la società City Post, presente in Abruzzo con il marchio Sail Post, saranno consegnati gli oltre 60 mila avvisi di pagamento entro il 21 marzo prossimo, ovvero dieci giorni prima la scadenza per il versamento della prima rata. Questo per quanti dovessero scegliere il pagamento rateizzato. Inoltre, circa 11mila moduli saranno recapitati attraverso la casella di posta elettronica certificata.

Per la consegna degli avvisi, Sail Post ha assunto 8 disoccupati di età compresa tra i 27 ed i 63 anni a tempo determinato. Le lettere saranno recapitate a mezzo bici elettriche, fornite da Cetrullo, Concessionaria Velocity. Le bici elettriche, nuova frontiera del trasporto urbano ecologico, garantiscono un’autonomia di 6/8 ore o di 60 km di percorrenza.

Articolo offerto da: