Ironman saluta Pescara, la prossima edizione in Romagna

Alex Zanardi, protagonista di Ironman 2017Alex Zanardi, protagonista di Ironman 2017

Dopo ben 8 edizioni consecutive nella nostra città, Ironman 70.3 Italy, la grande manifestazione di triathlon, si trasferisce a Cervia, in Emilia Romagna.

Il Sindaco Alessandrini e l’assessore allo sport Marco Presutti si dichiarano perplessi e dispiaciuti per la mancata riconferma, soprattutto perché il Comune aveva dato piena disponibilità alla 9° edizione, senza tuttavia ricevere risposte da parte degli organizzatori.

“Non comprendiamo le ragioni di tale scelta, che di certo finisce col penalizzare la nostra città, che aveva storicizzato la presenza della kermesse durante ben otto edizioni consecutive e ne era diventata l’avamposto italiano”.

Delusione e amarezza, dunque, per il sindaco e l’assessore che così proseguono:

“Negli anni abbiamo fatto e fronteggiato di tutto, sia in termini infrastrutturali che in termini economici, per permettere a questa manifestazione di insediarsi ancora meglio sul territorio e crescere, com’è d’altronde accaduto, rinsaldando un partnerariato in cui credevamo e abbiamo continuato a credere, nonostante pure le difficoltà attraversate dall’Ente in questi anni”.

Il fatto, poi, di aver appreso la notizia del trasferimento della competizione in un’altra città solo per mezzo stampa e a fatto compiuto viene considerato un gesto scorretto quanto inelegante, proprio perché senza appello.

“Non possiamo che rammaricarci di questo, riservandoci di valutare se tale scelta possa rappresentare un danno per la città, ma con la certezza di aver sempre fatto tutto il possibile per creare le basi di un sodalizio duraturo, assicurando la massima collaborazione all’organizzazione di Ironman, volta anche a limitare i disagi che pure un evento di tale calibro necessariamente genera alla vita quotidiana, in termini di mobilità, spostamenti e convivenza”.

 

Articolo offerto da: