Al Ferro di Cavallo perquisizioni domiciliari: allacci abusivi e arresti

ferro di cavallo - via tavo

Proseguono incessanti i controlli delle forze dell’ordine agli alloggi del rione Rancitelli, di proprietà dell’ATER.

Questa mattina la squadra Volante della Polizia, la Squadra Mobile e il Reparto Prevenzione Crimine, insieme alla Municipale e alla Guardia di Finanza hanno identificato 84 persone. Scoperti in un condominio 5 allacci abusivi della corrente elettrica per i quali è stato richiesto l’intervento dell’Enel. Due extracomunitari non in regola con il permesso di soggiorno sono stati condotti in Questura e consegnati all’Ufficio Immigrazione.

Nella mattinata di ieri, invece, i Carabinieri, nel corso di un servizio “straordinario” di controllo del territorio, hanno identificato più di 70 persone,  controllato circa 50 mezzi ed effettuato decine di perquisizioni personali/veicolari nel complesso Ferro di cavallo.

L’operazione ha consentito inoltre di effettuare mirate perquisizioni domiciliari e controlli approfonditi portando all’arresto di due persone:

  • Achille Guarnieri, sottoposto alla misura cautelare della detenzione domiciliare e colto in flagranza del reato di evasione, poiché sorpreso fuori dall’abitazione senza alcun autorizzazione;
  • un 49enne residente in Montesilvano, colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Quest’ultimo, in seguito a perquisizione personale/domiciliare, è stato trovato in possesso di 50 gr. di stupefacenti del tipo “hashish”, 2 gr. di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, 1 bilancino elettronico di precisione, materiale atto al confezionamento, nonché la somma contante di € 500,00 ritenuta provento di spaccio.

Articolo offerto da:

Archidea