Acqua&Sapone Unigross, sogni da Champions League

acqua&sapone unigross

L’Acqua&Sapone Uni­gross rispetta i pronostici. Dopo aver superato il turno preliminare di Champions League anche in campionato sta avendo un ruolino di marcia invidiabile. Oltre ai risultati positivi vanno sottolineate anche le prestazioni di un collettivo che si sta dimostrando di assoluto li­vello.

Cresce l’interesse e l’entusiasmo per una società che sa benissimo di essere diventata un punto di riferimento dell’intero movimento. Nel frattempo è stato sorteggiato il girone di Elite Round di Champions le cui gare si svolgeranno in Repubblica Ceca dal 13 al 18 novembre. I nerazzurri se la do­vran­no vedere con i pa­droni di casa dell’ Era Pack, i bielorussi della LSM Lida e i ka­zaki del Kairat Alma­ty già vincitori del trofeo nel 2015.

Se da una parte so­no stati scongiurati i pericoli spagnoli e portoghesi dall’altra si è ben coscienti che l’im­presa della qualificazione alla Final four resta ar­dua. Nel frattempo la testa è sul campionato dove vi sono diversi appuntamenti ravvicinati e le antagoniste per il tricolore sono agguerrite a comin­ciare dal Pesa­ro allenata da una vec­chia conoscenza del futsal abruzzese ovvero il pluriscudettato Fulvio Colini.

Per il Civitella Co­lor­max l’avvio non è sta­to certamente dei mi­gliori. Raggiungere il traguardo della salvezza resta un obiettivo dif­ficile da centrare.  La determinazione che da sempre contraddistingue mister Palusci può essere l’ ar­ma in più per uscire dalle sab­bie mobili della classifica.
In se­rie B la Real Dem cer­ca di en­trare nel novero delle protagoniste. Con Leo­nardo Capur­so al ti­mone difficile immaginare una stagione anomala.

Articolo offerto da:

lu scaricarell