Futsal, si riparte alla grande

futsal femminile Montesilvano

Le ragazze del Montesilvano si aggiudicano il primo trofeo L’Acqua&Sapone tra i maschi con il Tricolore sul petto

La nuova stagione del futsal inizia con l’en­nesimo trofeo conquistato dalle ra­gazze del Montesil­vano. Per la terza vol­ta nella sto­ria (2011, 2016, 2018) la Su­per­coppa approda in Abruz­zo e sempre ad opera del sodalizio, di­venuto nel tempo, pun­to di riferimento nazionale del mo­vi­mento ro­sa.

I quattro nuovi in­nesti hanno già dato il lo­ro contributo nella partita d’esordio e senza dubbio vanno ad arricchire un ro­ster già competitivo. Tre di loro prove­nien­ti dall’O­lim­pus Ro­ma: Da Rocha, Ga­yardo e Mar­­tin Cor­tes mentre Lorenza Zulli dall’Az. Capitan Guidotti, ve­terana del gruppo, suo­na la carica anche per il Campionato:

“Il primo obiettivo lo ab­biamo centrato adesso cercheremo di arrivare il più lontano possibile. E’ difficile fare pronostici. Sarà un torneo mol­to equilibrato perché ci sono diverse formazioni competitive. Se proprio devo fare dei nomi dico: Kick off Milano, Real Statte Olimpus e Salinis. Pro­veremo a ri­confer­mar­ci anche in Coppa Ita­lia ma sappiamo be­ne che non sarà fa­cile”.

In campo maschile, senza il Pescara, ru­bano la scena i campioni d’Italia dell’Ac­qua&Sa­pone Uni­gross impegnati an­che in Europa. La formazione di Tino Perez viene accreditata co­me la squadra da battere anche in questa sta­gione. L’altra formazione abruzzese, il Co­lorMax Civitella C5 di mister Palusci, cerche­rà di conquistare la salvezza nel mas­simo campionato. Entrambi giocheranno le partite casalinghe al Pala Santa Filomena di Chieti. Importante novità in casa Real Dem, squadra militante nel campionato di serie B: dopo l’ingaggio di mister Leonardo Ca­pur­so torna nel futsal Nicola D’Angelan­tonio come direttore sportivo. Non può che fare bene a tutto il mo­vimento abruzzese il ritorno del­la fami­glia D’Angel­an­tonio che molto ha dato e ancora può dare a que­sta disciplina ai massimi livelli.

Articolo offerto da:

Bar Roberto