Irruzione armata nel centro migranti di Sulmona

Aggressione agli immigrati, la polizia indagaAggressione agli immigrati, la polizia indaga

In giorni in cui il tema dell’immigrazione riempie le prime pagine non solo italiane, un preoccupante episodio di razzismo proprio nella nostra regione, a Sulmona.

Secondo quanto riportato da un lancio dell’Ansa, due italiani, pare armati di coltello e pistola, ma si parla di una scacciacani, sarebbero entrati nel centro migranti della cittadina della provincia dell’Aquila, attorno alle 23 di ieri.

Nel parapiglia successivo un uomo nigeriano è rimasto ferito da un coltello, tanto da richiedere il trasporto al Pronto Soccorso dell’ospedale e la medicazione con l’apposizione di cinque punti di sutura. I soccorsi sono stati allertati dagli ospiti stessi della struttura, dopo aver chiesto aiuto anche ai residenti della zona, i quali hanno testimoniato di grida e caos che si protraevano da diversi minuti.

Le indagini sono ora nelle mani della Squadra Anticrimine del Commissariato di Polizia che sarebbe già sulle tracce degli aggressori.

Un episodio che non può far altro che preoccupare, nel particolare clima di questi giorni.

Articolo offerto da:

Bar Roberto