Ponte Sant’Angelo inaugurato sul fiume Saline

Ponte Sant’Angelo inaugurato sul fiume SalinePonte Sant’Angelo inaugurato sul fiume Saline

Inaugurazione, in mattinata, del Ponte Sant’Angelo sul fiume Saline: l’infrastruttura è lunga 110 metri e larga 10.50 su un tratto di strada di 665 metri e collega il Comune di Montesilvano a Città Sant’Angelo.

Entro l’anno 2018 dovrebbero essere inaugurati altri due ponti nella zona per un costo totale dell’opera appaltata di 15,8 milioni di euro.

“Traffico decongestionato e riduzione dei tempi di percorrenza nella zona di Pescara nord con innegabili vantaggi sulla qualità della vita –  ha sottolineato, in occasione del taglio del nastro, il Presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco – Per me quella di oggi è stata una soddisfazione irripetibile. Quando ci siamo insediati era difficile immaginare anche solo mettere in cantiere quest’opera perché era stata appaltata dal mio predecessore, ancor prima finanziata dal presidente De Dominicis e ancora prima voluta dall’allora Presidente Luciano D’Alfonso. Ci siamo detti pronti a sforare il Patto di Stabilità 2015 che ha consentito nei fatti di dare luce a questo progetto. È un successo, grazie alla sintonia con le amministrazioni comunali di Città Sant’Angelo e Montesilvano”.

“Questo ponte ha un’importanza considerevole – ha sottolineato Franco Galli,  Presidente del Consiglio Comunale di Città Sant’Angelo – in un territorio che vede il transito quotidiano di migliaia di automezzi per via della presenza, nel raggio di pochi km, di centri commerciali e del casello Pescara Nord A14”.

A scegliere il nome del ponte sono stati gli studenti della II D dell’Istituto omnicomprensivo “Bertrando Spaventa” di Città Sant’Angelo.

 

Articolo offerto da: