Il manto erboso dello Stadio Cornacchia è il migliore d’Italia

L'assessore allo Sport, Giuliano DiodatiL'assessore allo Sport, Giuliano Diodati

Il manto erboso dello Stadio Adriatico G. Cornacchia di Pescara, ha ricevuto un premio come “Miglior manto erboso” di tutta la serie B.  Ad annunciare la lieta notizia è stato l’assessore allo Sport, Giuliano Diodati.

“Quello dello Stadio Adriatico Giovanni Cornacchia è il miglior manto in erba naturale di tutto il campionato cadetto, un’affermazione che si concretizzerà in un vero e proprio premio per la gestione del nostro campo di cui si occupa il settore Sport del Comune di Pescara.

Il primato affiora dalle votazioni promosse dalla Lega B che ha pubblicato sul suo sito due classifiche distinte, una per i campi naturali/misti e una per quelli artificiali. A giudicare lo stato dei campi è stata una commissione composta da capitani, allenatori, produttori televisivi e dall’agronomo della Lega. Prima Pescara, dunque, seguita da Frosinone, Salerno ed Empoli. Non possiamo che essere felici di questo risultato, che riassume l’impegno dell’Amministrazione in tal senso e gli sforzi della struttura comunale a cui va il nostro pieno ringraziamento.

Si tratta di un riconoscimento che mette insieme forma e sostanza, prevede infatti un vero e proprio premio anche finanziario, sul cui impiego saremo lieti di decidere insieme alla Pescara Calcio, affinché possa essere reinvestito sul campo, perché il primato resti e la qualità del nostro verde cresca anche nello sport, cosa che fa onore alla città, alla squadra e a chi se ne occupa quotidianamente 365 giorni l’anno”.

Articolo offerto da: