Operazione Iron 2, unità cinofile antidroga in via Rigopiano

Carabinieri, unità cinofileCarabinieri, unità cinofile

Sono scattate alle prime ore di sabato le perquisizioni condotte dai Carabinieri della Compagnia di Pescara all’interno del complesso residenziale in via Rigopiano n. 88, nell’ambito dell’operazione Iron 2.

Al termine dell’oprazione, grazie anche all’impiego di unità cinofile antidroga ed antiesplosivo, i militari hanno sottoposto a sequestro circa 60 grammi di “marijuana”, denunciato in stato di libertà 2 persone, nonché sottoposto a controllo, al fine di verificare eventuali reati ovvero la copertura assicurativa, oltre 30 autoveicoli in sosta.

Nello specifico, i Carabinieri hanno sorpreso, all’interno di uno stanzino adibito a magazzino negli spazi comuni nel seminterrato di uno dei condomini, due ragazzi di 20 e 21 anni che, all’interno dello zainetto, avevano diverse dosi di marijuana, già confezionata e pronta allo spaccio, per un totale di circa 16 grammi, nonché materiale atto al confezionamento delle stesse; pertanto, i due sono stati deferiti in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

All’interno di un altro magazzino condominiale, poi, i militari hanno rinvenuto due involucri contenenti marijuana del peso complessivo di circa 45 grammi ed un bilancino di precisione, sequestrati a carico di ignoti.

Gli operanti, inoltre, con l’ausilio delle unità cinofile antidroga ed antiesplosivo, hanno proceduto al controllo di ogni pertinenza condominiale, compresi giardini, scantinati e sottoscala.

 

Articolo offerto da: