Pasquetta sulla Transiberiana d’Italia

il Colle Mitra, la montagna che domina la Valle Pelignail Colle Mitra, la montagna che domina la Valle Peligna

Una pasquetta del tutto eccezionale trascorsa sul treno della Transiberiana d’Italia. La tratta è quella delle più suggestive, ovvero quella che da Sulmona porta a Roccaraso.

Nell’occasione sono stati organizzati ben due treni, uno storico e l’altro turistico che ha portato in due posti diversi tanti visitatori giunti da ogni parte d’Italia, persino dalle vicine Marche. Ricco il programma della prima partenza Campo di Giove e Palena, per poi arrivare diretti a Roccaraso. Un treno animato da canti e balli rappresentati dalla Banda dei Briganti, che dall’inizio della giornata hanno allietato i turisti presenti. Il tutto è stato curato alla perfezione dall’Associazione Amici della Ferrovia Le Rotaie  – Molise. Un’associazione di volontari senza scopo di lucro regolarmente costituita e registrata presso l’Agenzia delle Entrate di Isernia e iscritta nel registro delle associazioni culturali della Regione Molise.

L’associazione si propone di mettere in atto iniziative volte alla salvaguardia e alla valorizzazione del patrimonio ferroviario molisano, con manifestazioni di sensibilizzazione come mostre fotografiche e di modellismo, realizzazione di treni storici, raccolta di oggetti storici inutilizzati lungo le linee e tutte le iniziative tese a fare “cultura ferroviaria”, con un occhio puntato soprattutto al modellismo. “Con il nostro plastico riusciamo a farci conoscere in tutta Italia, dapprima con mostre sul territorio molisano e successivamente anche a Caserta, Roma, Avezzano, Chieti e Pescara”.

Diversi gli appuntamenti che sono in programma nei prossimi mesi, basta visitare la pagina FB delle Rotaie e scegliere uno di quei viaggi, in cui si possono ammirare a bordo dei mitici treni storici paesaggi naturalistici mozzafiato.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Articolo offerto da: