Edoardo Leo sul palco dell’Arca per la presentazione del film “Io c’è”

Edoardo LeoEdoardo Leo

Sabato 7 aprile Edoardo Leo protagonista a Spoltore presso il Centro Commerciale L’Arca per un’intervista aperta al pubblico e al Multiplex Arca per la presentazione della pellicola “Io c’è”.

Ad intervistare Leo alle 18:30 sul palco del centro commerciale, con la conduzione della giornalista Mila Cantagallo, saranno il Professor Gian Piero Consoli – collaboratore dell’Associazione Culturale Ennio Flaiano, Davide Cavuti – compositore e direttore del Centro Studi Nazionale Alessandro Cicognini e il comico Vincenzo Olivieri.
A seguire, alle 20:30, Leo sarà nella sala del Multiplex Arca in cui si proietterà il suo ultimo film, Io c’è, per presentarlo al pubblico. Biglietti disponibili su www.multicinema.it e al botteghino del Multiplex Arca.

Info: Stefano Francioni Produzioni 328 5984897

Trama Io c’è

Nella commedia Io c’è, il film diretto da Alessandro Aronadio, Massimo Alberti(Edoardo Leo) è il proprietario del “Miracolo Italiano”, bed and breakfast un tempo di lusso ridotto ormai ad una fatiscente palazzina.
La crisi che ha messo in ginocchio l’attività sembra non aver scalfito i suoi dirimpettai, un convento gestito da suore sempre pieno di turisti a cui le pie donne offrono rifugio in cambio di una spontanea donazione. Esentasse. Ecco l’illuminazione di cui Massimo aveva bisogno: se vuole sopravvivere deve trasformare il “Miracolo Italiano” in luogo di culto. Ma per farlo deve prima fondare una sua religione. E’ la genesi dello “Ionismo”, la prima fede che non mette Dio al centro dell’universo, ma l’Io. Ad accompagnare Massimo nella sua missione verso l’assoluzione da tasse e contributi la sorella Adriana (Margherita Buy) inquadrata commercialista, e Marco (Giuseppe Battiston), scrittore senza lettori e ideologo perfetto del nuovo credo.

Articolo offerto da:

Archidea