Concerto Liriche di Gabriele D’Annunzio, domenica 11 marzo al Flaiano

Il presidente del Consiglio Comunale Pagnanelli, con gli organizzatoriIl presidente del Consiglio Comunale Pagnanelli con gli organizzatori

Domenica 11 marzo, in occasione del 155° anniversario della nascita del poeta pescarese Gabriele D’Annunzio, la presidenza del Consiglio del Comune di Pescara, l’associazione Eremo Dannunziano e la Confederazione Organistica Italiana, con autorevoli patrocini istituzionali, organizzano in prima assoluta, presso l’Auditorium Flaiano, il Concerto “Liriche di Gabriele D’Annunzio” musicate dal maestro Mauro Pappagallo.

Ieri mattina la conferenza di presentazione dell’evento a cui hanno partecipato Francesco Pagnanelli, Presidente del Consiglio Comunale di Pescara, Nicoletta Di Gregorio, Presidente dell’Associazione Eremo Dannunziano, il Maestro Mauro Pappagallo, autore delle musiche che fanno da sottofondo alle liriche dannunziane, Angela Maria Appignani in vece della direttrice dell’Archivio di Stato Carmela Di Giovannantonio, Davide Pace presidente dell’Intercral che sostiene la manifestazione.

“E’ la terza iniziativa che organizziamo con l’Associazione Eremo Dannunziano – esordisce il Presidente del Consiglio Comunale Francesco Pagnanelli – confermiamo un sodalizio che fa onore alla Presidenza del Consiglio e alla Città, che vedrà un ospite di livello quale il maestro Pappagallo per un evento dedicato a un concittadino illustre qual è D’Annunzio. A lui dedicheremo anche altre iniziative durante questo anno di celebrazione degli 80 anni dalla sua scomparsa”.

“Il Mibe e l’Archivio di Stato di Pescara sono ben lieti di partecipare e collaborare a un’iniziativa che merita attenzione da parte del pubblico – così Angela Maria Appignani direttrice della Biblioteca dell’Archivio di Stato – per specificare che l’Archivio non è solo il luogo dove si conservano i documenti, che devono essere anche proposti alla cittadinanza, ma un posto che promuove la diffusione della cultura. Su D’Annunzio si saranno tante iniziative e anche altre sorprese in occasione degli 80 anni dalla morte”.

“Collaboriamo con il Maestro dal 2006 – conclude Davide Pace – abbiamo condiviso itinerari in tutto l’Abruzzo verso destinazioni di turismo organistico, scoprendo delle realtà meravigliose. Siamo pronti a condividere questa iniziativa, felici di dedicare a D’Annunzio una giornata commemorativa”.

Articolo offerto da:

Bar Roberto