“Estemporanee metamorfosi”, Maria Basile presenta le sue nuove opere

maria basile

Spazio Più (via del Santuario, 156) torna a ospitare una mostra d’arte: l’appuntamento è per sabato 3 febbraio (ore 16) con l’inaugurazione della prima personale del 2018 di Maria Basile dal titolo Estem­poranee metamorfosi a cura del professor Massimo Pasqualone.

La kermesse sarà il modo di apprezzare una nuovissima ricerca artistica improntata su esclusive forme di astratto. La mostra resterà aperta fino a martedì 6 e potrà essere visi­tata dal­le ore 16 alle ore 19. Maria Basile, nata nel’hinterland pescaraese, inizia la sua at­tività artistica nel 1979 a compimento dei suoi studi. Espone in moltissime mostre in Italia e all’estero ottenendo riconoscimenti di notevole prestigio. Ha presieduto in varie giurie e collaborato con diverse tv locali. Al­cune sue opere, inoltre, fanno parte di una collezione privata ad Hollywood.

Contatti: http://mariabasile.strikingly.com/ ; Facebook: Maria Basile; Instagram: basile.maria.arte

Articolo offerto da: