Sabato in Concerto, eventi in note da dicembre 2017 a marzo 2018

Duo Elegiaco Romantica ParigiDuo Elegiaco Romantica Parigi

Sabato in Concerto: una serie di appuntamenti musicali per la stagione 2017/2018, promossi dalla Fondazione Pescarabruzzo, presieduta da Paola Damiani (Nicola Mattoscio segretario generale).

Un ciclo di iniziative al fine di consentire ad un pubblico non solo di appassionati di gustare della buona musica e di dare la possibilità ad un ampio numero di artisti, locali e non, di potersi esibire in numerosi generi musicali. Si intende, così, continuare a contribuire all’animazione culturale del cuore della parte moderna della città di Pescara, rendendo accessibili gli spazi che caratterizzano la “Maison des Arts” di Corso Umberto. Allo scopo di coinvolgere nel progetto altre realtà del territorio di riferimento, i concerti si svolgeranno anche a Penne, Popoli, Torre de’ Passeri e Loreto Aprutino, grazie alla disponibilità delle rispettive Amministrazioni Comunali.

Sabato in Concerto, stagione 2017-2018

Sabato in Concerto, stagione 2017-2018

Il sipario si apre sabato 2 dicembre alle ore 18 a Penne, Auditorium San Giovanni con il Duo Elegiaco “Romantica Parigi” Claudio Ferrarini, flauto ed Emanuela Battigelli, arpa. Duo Elegiaco è tra le formazioni da camera più prestigiose a livello internazionale. Si è costituito nel 2011, dando numerosi concerti nelle maggiori città italiane e riscuotendo sempre vasti e calorosi consensi di pubblico e critica. È formato da due straordinari solisti uniti nell’intento di creare un duo con rigore di preparazione ed unità interpretativa. Nel 2012 la casa discografica Arte Sonora/Caligola ha pubblicato il Cd Amarcord…Rota dedicato all’opera completa per flauto ed arpa ed alle grandi colonne sonore di Nino Rota. il Cd è distribuito in tutto il mondo da Stradivarius. Claudio Ferrarini, nato a Zurigo, è un’icona del flauto italiano. Ha una discografia impressionante di 170 titoli ed è tra i pochi flautisti al mondo a chiamare per nome i propri strumenti, il “Bach” e il “Paganini”, rispettivamente il primo flauto in platino e l’ultimo in oro del grande costruttore Joh. Hammig di Lahr Baden-Württemberg (D). Emanuela Battigelli è nata a Gemona del Friuli nel 1980. La sua carriera solistica e cameristica l’ha portata ad essere protagonista di trasmissioni televisive e radiofoniche per la RAI, Telecapodistria, Radiotelevisione israeliana ed Arte e collaborare con alcune fra le più importanti orchestre, quali Berliner Philharmoniker, London Philharmonia ed Orchestra del Teatro alla Scala.

Articolo offerto da:

Bar Roberto