Pescara, al via i lavori di adeguamento sismico in due nidi comunali

Giacomo CuzziGiacomo Cuzzi, assessore comunale all'Istruzione

Sono partiti da qualche giorno i lavori di miglioramento sismico nei nidi comunali La Mimosa e La Conchiglia di via Benedetto Croce e via Vespucci.

Nei giorni scorsi il sopralluogo del sindaco Marco Alessandrini e dell’assessore alla Pubblica Istruzione ed Edilizia Scolastica Giacomo Cuzzi per verificare lo stato di avviamento del cantiere.

“I lavori sono partiti in entrambe le strutture e procedono a ritmo serrato – riferisce l’assessore Giacomo Cuzzi – sui nidi La Conchiglia e La Mimosa abbiamo messo in opera interventi pari a 190.000 euro per ogni plesso che saranno impiegati per rafforzare le strutture per renderle più sicure e rimettere a norma impianti elettrici ed energetici, nonché gli infissi. Le ditte stanno lavorando di buona lena, ci hanno assicurato che faranno un uso europeo dei 180 giorni previsti dal capitolato, cercando di concludere le operazioni in tempi più rapidi, in modo da veder tornare i bambini nella propria struttura di destinazione anche prima di aprile.

Sulle scuole si mantiene altissima la nostra attenzione, perché vogliamo che siano sicure, moderne e ospitali, per questo abbiamo varato un piano di interventi da 400.000 euro che oltre agli adeguamenti sismici prevede anche manutenzioni per la messa in sicurezza e per l’ottenimento dei certificati di prevenzione antincendio che riguardano in particolare 7 scuole. Si tratta della scuola media Virgilio in via Di Sotto,  della Tinozzi in Via Torino, Salvemini in Via Cerulli, della scuola elementare Illuminati” in via Regina Elena, della scuola dell’infanzia Dante Alighieri in Via del Concilio e di quella dell’infanzia ed elementare Colle Pineta in Strada Colle Pineta e della elementare Laporta in Via Rubicone.

Sempre attingendo a tali fondi verranno inoltre effettuate manutenzioni straordinarie anche su altri edifici, per affrontare situazioni di minore entità. Circa 20 le scuole interessate. Si tratta di un lavoro che certifica la nostra costante attenzione alla prevenzione e agli interventi, ma anche il fatto che non abbiamo perso tempo, cercando e utilizzando tutte le risorse disponibili e possibili a intervenire sulle scuole nel modo più ampio. I lavori saranno di vario genere, riguarderanno le strutture delle scuole, gli impianti elettrici, i servizi, gli infissi, le scale antincendio, intonaci, pavimentazioni, tramezzature, radiatori, tinteggiature, insomma tutto quello che è stato segnalato e che servirà a rendere le scuole più accoglienti e sicure e risolvere problemi in molti casi sospesi da anni.

Presto in cantiere, infine i due importanti interventi a San Silvestro nella scuola Infanzia “Lionni” e Primaria “Cascella”, con risorse in arrivo dal Miur che saranno impiegate per gli attesi lavori di adeguamento sismico e miglioramento energetico pari a 800mila euro”.

Articolo offerto da: