Genitori connessi a Spoltore

Genitori connessiLa tecnologia a disposizione di "Genitori connessi"

Parte a Spoltore “Genitori Connessi”: tre appuntamenti gratuiti, organizzati dal Comune in collaborazione con il Comitato genitori delle scuole di Spoltore per conoscere meglio il web e aiutare i figli nel rapporto con la tecnologia.

genitori connessi

Il primo incontro, sabato 25 novembre 2017 (dalle 9.00 alle 12.00) nella sala consiliare del Comune, sarà dedicato alla sicurezza informatica dei minori: un tema che la sempre maggiore diffusione dei social network, con iscritti di tutte le età, rende particolarmente sensibile. A parlarne sarà il tecnico informatico Sergio Caruso: nel programma le differenze tra personal computer, smartphone e tablet e le loro potenzialità, l’utilizzo dei social network e i pericoli legati al loro abuso, il cyberbullismo e i giochi estremi che si diffondono grazie alla rete. “La collaborazione con il mondo della scuola è un punto fermo per l’amministrazione” ricorda l’assessore all’istruzione Roberta Rullo, che è anche una maestra. “Il rapporto con l’informatica diventa sempre più intimo e personale, inoltre ha ormai superato la dimensione individuale: gran parte delle attività che facciamo con i computer o i telefoni vengono ricevute o registrate da altre persone, che possono essere anche molte. Per questo bisogna educare le nuove e vecchie generazioni ad un utilizzo consapevole”.

Per informazioni si può contattare il comitato genitori delle scuole di Spoltore: Emanuela Mattucci (3478727234), Debora Paparella (335374447), Eleonora Febo (3203458528), Germana Coletti (3471947311), Dania Angelucci (3478632908).

Articolo offerto da:

Bar Roberto