Spoltore, variazione al bilancio di previsione

Di Lorito, Sindaco di SpoltoreLuciano Di Lorito, Sindaco di Spoltore

Il consiglio comunale di Spoltore ha approvato un’importante variazione al bilancio di previsione: una modifica al documento unico di  programmazione si era resa necessaria per una serie di interventi e opere pubbliche dell’amministrazione.

Si tratta complessivamente di variazioni in aumento per quasi 900 mila euro in più: in gran parte fondi che erano stati stanziati con l’obiettivo di chiudere la partita dei contenziosi e che adesso sono stati spalmati su una serie di voci considerate qualificanti dall’amministrazione Di Lorito.
In particolare sono stati finanziati l’acquisto di beni per circa 20 mila euro, l’acquisto di banchi e altri arredi scolastici mobili) e due incarichi professionali per la revisione del nuovo piano affissioni e per la redazione del Peba, cioè il piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche. Quest’ultimo provvedimento è considerato un passo in avanti essenziale per la sua rilevanza sociale e qualificante per la vita quotidiana. La variazione conferma in ogni caso l’attenzione di gran parte del bilancio sulle infrastrutture: 530mila euro per la ristrutturazione delle strade comunali, 80mila euro per la ristrutturazione delle palestre scolastiche in via Nora e Di Marzio, e altri fondi per l’acquisto delle telecamere di videosorveglianza, la nuova segnaletica orizzontale e verticale e la manutenzione del patrimonio edilizio di proprietà dell’ente.

“Questa variazione va incontro ad una serie di esigenze” ricorda il sindaco Luciano Di Lorito “che abbiamo riscontrato per la nostra cittadinanza, in linea con gli indirizzi programmatici già assunti in passato per garantire investimenti sulle scuole e l’istruzione, sugli asfalti e la viabilità, lo sport e gli impianti sportivi. Il perno della nostra attività amministrativa è dare seguito alle priorità”.

Articolo offerto da: