Ditta a fuoco, incendio doloso appiccato da ex collaboratore

Incendio Dag di Moscufo, arrestato ex collaboratore

A fuoco lo stabilimento Dag di Moscufo: un ex collaboratore sarebbe stato individuato da tre testimoni

Un incendio doloso ha danneggiato gravemente un capannone e uno stabile della Dag Trasporti, corriere espresso sito nella zona industriale di Moscufo (Pe).

Le fiamme sono divampate intorno alle 21.30 di ieri sera e sarebbero state appiccate per vendetta da un “padroncino” che un paio di mesi fa aveva lavorato per la ditta ma a cui non è stato possibile conferire regolare assunzione. A quanto pare i testimoni oculari, tre dipendenti della ditta, lo avrebbero visto spargere benzina su materiali e attrezzature che in pochi attimi hanno preso fuoco per un danno complessivo di 15mila euro.

I vigili del fuoco, prontamente accorsi, hanno lavorato per ore per domare il vasto incendio che si e’ sviluppato e che ha reso inagibile lo stabile.

Il piromane, individuato anche dalle videocamere di sorveglianza, è attualmente irreperibile mentre sono in corso le ricerche da parte dei Carabinieri della Compagnia di Montesilvano.

 

Articolo offerto da:

Bar Roberto