Storie della storia d’Abruzzo, al via da sabato 4 novembre

La locandina dell'eventoLa locandina dell'evento

A partire da sabato 4 novembre dalle 17, all’Aurum di Pescara, ricomincerà il ciclo di conferenze dedicate alle Storie della Storia d’Abruzzo.

Una serie seguitissimi incontri dedicati alla storia dei nostri territori, condotti dallo storico Camillo Chiarieri che è anche un grande conoscitore delle bellezze d’Abruzzo, con il patrocinio del Comune di Pescara. Dettagli e calendario sono stati resi noti in conferenza dal vice sindaco Antonio Blasioli e da Camillo Chiarieri, guida turistica della Regione Abruzzo e appassionato di storia del territorio.

“Sabato ricominceremo a raccontare le Storie della Storia d’Abruzzo  presso la Sala Flaiano dell’Aurum, ripercorrendo con Camillo Chiarieri  tutte le fasi che hanno accompagnato la nostra terra fino ad oggi – afferma il vice sindaco  Antonio Blasioli – E’ ormai un attesissimo appuntamento, con ingresso libero, che è arrivato alla quarta edizione e che ha un grande pubblico perché ci racconta le storie della storia d’Abruzzo con la voce di un appassionato della nostra storia che ha ideato questo ciclo dedicato all’Abruzzo e al nostro territorio.

Una passione ben trasmessa attraverso racconti che richiamano all’Aurum un gran numero di persone, tanto che l’anno scorso ci chiamarono allarmati perché uno degli appuntamenti coincideva con la presenza di Karim Abdul Jabbar e quindi ci chiedevano di rinviare perché non sarebbe venuto nessuno, ma così non fu, entrammo dal retro per questioni di sicurezza e in centinaia non si persero la conferenza di Chiarieri. Quel giorno Jabbar contro di noi ha perso!”.

“Continuiamo il percorso organico nella Storia d’Abruzzo e riprendiamo dal Medioevo – illustra lo storico e appassionato conoscitore del territorio Camillo Chiarieri – Dal prossimo 4 Novembre (e fino a Marzo 2018) potrete quindi appassionarvi alle vicende abruzzesi come accade con un serial televisivo: scopriremo storia e arte, personaggi e società, vincitori e vinti, per tracciare un affresco completo e organico della nostra terra, della nostra cultura e della nostra gente attraverso dal Duecento all’Ottocento, fino all’Italia post unitaria.

E’ un bel traguardo che vogliamo festeggiare con gente che parla il sabato pomeriggio nella Sala Flaiano dell’Aurum. Racconteremo racconteremo dei benedettini che hanno disegnato loro l’assetto dell’Abruzzo, della parabola di tempo che va dai normanni, agli Angioini, agli Aragonesi, fino all’avvento dei Borboni. Incontreremo personaggi, scopriremo perché determinati luoghi sono quello che sono: sarà come vivere un kolossal che ci riguarda, un grande campo lungo in cui si muovono tanti personaggi e tante storie.  Quest’anno il ciclo si avvicina un po’ di più ai nostri tempi, narrando il periodo storico che ha visto gettare tutte le basi dell’Abruzzo come lo viviamo oggi, sitete tutti invitati, le nostre sono conferenze da vivere più che ascoltare”.

Ecco il Calendario delle Conferenze di questa Serie:

Sabato 4 Novembre: “I Benedettini in Abruzzo”
Sabato 25 Novembre: “L’Abruzzo dai Normanni agli Angioini”
Sabato 23 Dicembre: “L’Età degli Aragona”
Sabato 13 Gennaio: “Le Ceramiche di Castelli”
Sabato 17 Febbraio: “L’Abruzzo del ‘600 e del ‘700”
Sabato 17 Marzo: ” I Briganti: Eroi Dimenticati”

Articolo offerto da: