Volley, Mazzucato: “Abbiamo bisogno del pubblico”

Bruno MazzucatoBruno Mazzucato, mister dell'Antoniana Volley

Dopo la vittoria di sette giorni fa al tie break sul difficile parquet del Terracina, l’Antoniana Volley domani al PalaElettra esordirà tra le mura amiche con il Molinari Ponticelli Napoli nella gara valevole per la seconda giornata del campionato nazionale di Serie B2, con fischio d’inizio alle ore 19.

Il tecnico dell’Antoniana Volley, Bruno Mazzucato, prova a scuotere l’ambiente pescarese, a sostegno dello storico sodalizio: “Sono molto contento della gara d’esordio. In settimana abbiamo lavorato tanto per prepararci al meglio davanti al pubblico amico, contro una formazione sicuramente ben attrezzata e con buone individualità. La nostra squadra è tornata in un campionato nazionale a distanza di vent’anni e in squadra siamo al 90% pescaresi, tra staff tecnico, dirigenziale ed atlete. Mi piacerebbe rivedere i tanti pescaresi appassionati di questo sport al palazzetto. Giocare con un pubblico caldo è sempre un vantaggio, come abbiamo visto anche la settimana scorsa a Terracina, in un palazzetto quasi tutto esaurito.

L’obiettivo è far innamorare di nuovo la gente di Pescara della pallavolo, come succede anche con il calcio e il calcio a 5. Da parte nostra faremo di tutto per portare in alto il nome della nostra città in giro per l’Italia. L’appuntamento è per domani sera al PalaElettra contro la squadra campana reduce da un esordio negativo con il Divella Mesagne (1-3), sperando in una buona cornice di pubblico che vada oltre quello zoccolo duro che ci segue puntualmente”.

 

Articolo offerto da: