Martedì 10 ottobre l’Obesity Day per sensibilizzare nei confronti dell’obesità

Martedì 10 ottobre l'Obesity dayMartedì 10 ottobre l'Obesity Day

È opinione generale che l’obesità abbia ormai i caratteri di una vera e propria epidemia mondiale, tanto da preoccupare non solo il mondo medico scientifico ma anche i responsabili della salute pubblica.

L’obesità è infatti una malattia e, come tale, necessita di interventi e di team specialistici.

L’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica ADI Onlus promuove annualmente, per il giorno 10 ottobre, una giornata nazionale di sensibilizzazione nei confronti dell’obesità, denominata Obesity Day, le cui finalità sono:

  • sensibilizzare l’opinione pubblica;
  • far conoscere l’attività dei Servizi Specialistici della struttura sanitaria di appartenenza;
  • trasmettere un messaggio forte, riguardo al ruolo dei Servizi di Dietetica e Nutrizione Clinica, ai mass-media e all’opinione pubblica.

Nell’ambito di queste iniziative, nella mattinata del 10 ottobre, l’Unità Operativa Complessa di Medicina del Presidio Ospedaliero di Popoli – diretta dal Dott. Paolo Di Berardino – resterà aperta per fornire informazioni alla cittadinanza.

Presso questa Unità Operativa, è attivo il Centro per i Disturbi Alimentari, dove viene effettuato un percorso assistenziale multidisciplinare con l’intervento di un team costituito da diverse figure professionali (internista, nutrizionista, dietista, psichiatra, psicologo, psicoterapeuta e infermiere professionale).

Tale centro specialistico è inserito nella mappatura nazionale delle strutture dedicate ai disturbi del comportamento alimentare, prevista dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore della Sanità.

L’Obesity Day 2017 si pone come obiettivo quello di pubblicizzare l’identità e le diversità dei sistemi alimentari regionali. Recuperare e far conoscere gli stili alimentari regionali è un’operazione assolutamente necessaria che ci consente di allargare il concetto di dieta mediterranea a quello di “mediterraneità”, ovvero la via mediteranea per una alimentazione sana e sostenibile.

 

 

                                                                                

Articolo offerto da: