Emergenza migranti, nuovi sgomberi in corso

Emergenza migranti. Foto AnsaEmergenza migranti. Foto Ansa

A Montesilvano non si arrestano le operazioni di sgombero per gli accampamenti dei migranti: al momento nuovi interventi sono in corso sulla riviera e nell’area pineta.

Così Marco Forconi, alla guida del comitato #RiprendiamociMontesilvano: “Dopo una settimana dall’incontro in Comune dove si è tenuto il tavolo per l’emergenza migranti e bivacchi , stamane le forze congiunte di Carabinieri e Polizia stanno effettuando l’ennesimo sgombero nei confronti degli extracomunitari accampati contro ogni norma igienica nella pineta di via Isonzo, via L’Aquila e sulla spiaggia, all’altezza del pontile di via Finlandia. Si tratta del terzo tentativo, nelle ultime settimane, di allontanare chi, dopo essere stati sgomberato dal “ghetto africano” dei palazzi di via Ariosto con un’ordinanza del sindaco Maragno, ha ripiegato con tende e baracche tra la spiaggia e la pineta, sommandosi ad altri senza fissa dimora che si accampano nell’area rivierasca”.

“Gli stessi – conclude Forconi – sono stati caricati su una camionetta e portati via per identificazione ed eventuale espulsione, mentre i tendaggi sono stati presi in consegna dall’azienda FormulAmbiente”.

 

 

 

Articolo offerto da: