Una giornata per rilanciare il turismo d’Abruzzo

Turismo d'AbruzzoTurismo d'Abruzzo

L’associazione di promozione sociale Vivere l’Abruzzo, nell’ambito del programma Il forum delle idee organizza per venerdì 19 alle ore 9.30 al Museo Michetti a Francavilla al Mare un momento di condivisione per discutere insieme su progetti e proposte per il rilancio del turismo nel nostro meraviglioso Abruzzo.

L’iniziativa ha lo scopo non solo di favorire il confronto costruttivo e la cooperazione tra coloro che partecipano attivamente alla realtà economica abruzzese e al settore turistico, ma vuole essere anche un momento di condivisione, dibattito ed approfondimento ed una opportunità per tutti coloro che vogliono proporre idee e suggerimenti. L’associazione durante l’evento presenterà tre interessanti progetti che coinvolgeranno le realtà turistiche, gli operatori dell’economia abruzzese e i Comuni. I relatori sono: Maurizio Mangifesta – presidente dell’associazione di promozione sociale Vivere l’Abruzzo e organizzatore di eventi, Ezio Angelozzi – formatore e business coach e il dottor Maurizio Ermisino – esperto di strategie di comunicazione sui social media.

Vivere l’Abruzzo

“L’associazione di promozione sociale Vivere l’Abruzzo – dichiara il presidente Maurizio Mangifesta – nasce dall’idea di un gruppo di amici uniti dalla passione per i sapori, le tradizioni e i saperi che il nostro territorio abruzzese custodisce. La nostra mission è quella di stupire, arricchire ed emozionare ma anche informare e formare creando eventi tesi alla valorizzazione e promozione del patrimonio enogastronomico e turistico abruzzese. Siamo fermamente convinti che la nostra Regione vanta prodotti e paesaggi unici al mondo, ed il nostro scopo è quello valorizzarli e farli conoscere non solo ai turisti italiani e stranieri, ma anche alla popolazione abruzzese che, sia per abitudine, sia per semplice trascuratezza non sempre coglie appieno dei tesori che l’Abruzzo riesce ad offrire. Vivere l’Abruzzo si propone di organizzare eventi non solo per chi ama il buon cibo e la buona cucina, ma anche per chi ama viaggiare, per chi ama scoprire territori e tradizioni locali troppo spesso dimenticati o trascurati dal turismo convenzionale e per coloro che vogliono conoscere i produttori e/o i luoghi dove si producono le eccellenze enogastronomiche ed artigianali dell’Abruzzo”.

Articolo offerto da: