Giorgio Pasotti domani a Pescara per “Cultura e legalità”

Giorgio Pasotti, a PescaraGiorgio Pasotti, a Pescara

Giorgio Pasotti a Pescara. E’ stata presentata stamani l’iniziativa “Cultura e Legalità”, dai Grandi figli d’Abruzzo ai valori della legalità, un incontro spettacolo che si terrà venerdì 12 maggio all’Auditorium Flaiano, a cura dell’assessorato alla Pubblica Istruzione, della Stefano Francini Produzioni, in sinergia con l’Agiscuola Abruzzo.

Durante lo spettacolo si parlerà di cultura e di legalità attraverso la rievocazione dei grandi personaggi dell’Abruzzo e le parole di alcuni grandi personaggi italiani.

Alla conferenza hanno partecipato il sindaco Marco Alessandrini, l’assessore alla Pubblica Istruzione Giacomo Cuzzi, il produttore Stefano Francioni, gli organizzatori e i partner e lo stesso Giorgio Pasotti che presenterà di persona l’iniziativa che lo vede interprete e che gode delle musiche originali e della regia del musicista e compositore Davide Cavuti.

“Nella prima parte della giornata spettacolo  ci sarà un omaggio ai grandi Figli della Terra d’Abruzzo; scontri ed incomprensioni di una Gente forte, che, in fondo, sa poi comprendere, perdonare e dimenticare – dichiara il compositore e regista Davide Cavuti – L’Abruzzo ha dato loro un angolo di terra, uno spicchio di cielo, una distesa di mare; ha donato il fruscio dei suoi uliveti, l’odore di una salsedine indimenticabile, la trasparenza di un’acqua verde solcata da variopinte “ vele latine”, la spontaneità della sua gente semplice, ma devota; tutto questo traspare nelle opere di D’Annunzio, Tosti, Michetti, Flaiano, Silone, Cicognini e altri.

Nella seconda parte dell’incontro spettacolo – spiega Cavuti – ci sarà un focus sui valori della legalità, le storie dei migranti, le stragi di mafia, le guerre che continuano a colpire i bambini. Il leit – motiv sarà il messaggio della costruzione della solidarietà tra le istituzioni e i cittadini che non può prescindere dalla consapevolezza e dal coinvolgimento culturale dell’intera comunità”.

L’intervista dell’attore Giorgio Pasotti

 

 

 

 

 

Articolo offerto da: