Razzi bloccato in Corea del Nord

Razzi bloccato in Corea del NordRazzi bloccato in Corea del Nord

Antonio Razzi era rimasto bloccato in Corea del Nord insieme a una troupe di ‘Nemo’, programma di Rai2

Il senatore abruzzese Antonio Razzi si era recato in Nord Corea formalmente invitato dal regime per la Festa del Sole organizzata per i 105 anni di Kim Il-sung, il nonno del leader politico Kim Jong-un. Il ritorno era previsto per stamattina, giorno di Pasquetta.

Il parlamentare di Forza Italia, però, non ha potuto far rientro in Italia dopo che la compagnia di bandiera Air Koryo aveva posticipato il volo in partenza per Pechino, rimanendo bloccato nella capitale della Nord Corea insieme a una troupe di ‘Nemo’, il programma di Rai2. Il motivo è stato spiegato su Twitter dallo stesso Razzi: “Il ritardo è stato causato da un problema ai radar”.

Al momento la situazione di impasse è stata risolta e il senatore è riuscito ad arrivare a Pechino. L’annuncio è arrivato dal profilo Twitter di Nemo: “I nostri, con Razzi, finalmente in Cina dopo che il loro volo dalla #CoreaDelNord era stato posticipato”.

 

 

 

Articolo offerto da:

Archidea

Be the first to comment on "Razzi bloccato in Corea del Nord"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*