Fusione dei Comuni, giovedi 30 marzo incontro a Salle (Pe)

Fusione dei Comuni. Davide Morante, consigliere MdpFusione dei Comuni. Davide Morante, consigliere Mdp

Giovedi 30 marzo incontro a Salle (Pe) sui vantaggi economici e sociali relativi all’ipotesi di fusione dei Comuni

Giovedì 30 marzo alle ore 18, presso il Museo delle Corde Armoniche a Salle (Pe), si terrà l’incontro ‘Il processo di fusione dei Comuni centrale per il futuro delle aree interne’ nel quale si discuterà con i cittadini dei vantaggi economici e sociali derivanti da un’ipotesi di fusione dei Comuni Salle, Caramanico Terme, Tocco Casauria, San Valentino, Sant’Eufemia a Maiella, Bolognano, Abbateggio e Roccamorice.

Prosegue, così, il lavoro della Commissione di coesione territoriale del Comune di Salle, espressione diretta e concreta della collaborazione tra maggioranza e opposizione. La Commissione, composta dal presidente Beniamino Toro, dal vice presidente Davide Morante e da Cristina D’Aviero con funzioni di segretaria, lavora da tempo verso le forme aggregative che porteranno a raggiungere obiettivi come la razionalizzazione della spesa, ottimizzando il funzionamento istituzionale, abbattendo i costi e snellendo la burocrazia.  Oltre ai membri della Commissione comunale, giovedi saranno presenti il Sindaco di Salle Maurizio Fonzo e Gianni Natale dell’associazione ‘Ripensiamo il Territorio’, con l’intervento telefonico di Faustino Conigli, sindaco di Trecastelli (An), attuale Comune risultante dalla fusione di altri tre sin dal 2014, che parlerà dell’esperienza maturata in merito.

“Questa è una fase storica favorevole per discutere di associazionismo tra Comuni – spiega Davide Morante, consigliere comunale di Art. 1 Mdp – Di fronte ad una ridotta autonomia finanziaria, sono molte le amministrazioni comunali, anche di piccoli paesi, che hanno compreso che ad oggi solo la fusione dei Comuni può dare risposte alle nostre realtà che necessitano di innovazione e sviluppo. Sicuramente dovremo avvalerci di esperti in materia e di amministratori che hanno già avviato il percorso”.

La relazione è stata elaborata con l’associazione ‘Ripensiamo il Territorio’, che da anni è impegnata nel promuovere dibattiti e approfondimenti sulla riorganizzazione amministrativa dei Comuni nelle aree interne. Quello di giovedi è il primo passo in un percorso di coesione che porti anche alla sinergia tra amministratori ed imprenditori, rendendoli protagonisti di tale svolta.

Articolo offerto da:

Bar Roberto

Be the first to comment on "Fusione dei Comuni, giovedi 30 marzo incontro a Salle (Pe)"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*