Aggressione su mezzi pubblici, nuovo episodio a Pescara

Aggressione su mezzi pubblici, nuovo episodio a PescaraAggressione su mezzi pubblici, nuovo episodio a Pescara

Ennesima aggressione su mezzi pubblici a discapito dei passeggeri pescaresi. Stavolta è accaduto sull’autolinea 6 poco dopo le 13: l’autista è stato costretto a fermarsi all’altezza di Piazza Duca degli Abruzzi, direzione Nord.

Nella tarda mattinata di oggi si è verificata l’ennesima aggressione su mezzi pubblici. Continua così la scia di episodi di violenza a danno dei passeggeri spaventati, arrabbiati e preoccupati, ormai quotidianamente, per la loro incolumità.

A quanto pare, secondo le prime testimonianze, un trentenne nigeriano che ha viaggiato senza biglietto per ben due volte avrebbe iniziato a spintonare alcuni passeggeri e i controllori Tua, urlando e inveendo contro di loro. Prontamente intervenute un’ambulanza e ben tre volanti della polizia. Fortunatamente gli agenti sono riusciti a bloccare e condurre via l’aggressore.

 

 

Articolo offerto da:

Bar Roberto

Be the first to comment on "Aggressione su mezzi pubblici, nuovo episodio a Pescara"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*