Pescara, Laad torna alla guida del parco Sabucchi

Pescara, Laad torna alla guida del parco SabucchiPescara, Laad torna alla guida del parco Sabucchi

Laad torna alla guida del parco Villa Sabucchi di Pescara quale soggetto gestore.

La Laad si è aggiudicata nuovamente la gestione del Parco Villa Sabucchi per cinque anni, classificandosi prima con il punteggio più alto nella procedura di evidenza pubblica indetta dal Comune di Pescara cui hanno concorso quattro soggetti. Ora si procederà alla fase di controllo sulle autodichiarazioni del possesso dei requisiti e poi l’aggiudicazione diventerà ufficiale. Seconda l’associazione Alcyone, terza Profumo di Mare 2, mentre il quarto concorrente non è stato ammesso alla gare per irregolarità rispetto a quanto richiesto dal regolamento di fruizione dei parchi dell’ente.

“Sono contenta che la Laad possa continuare il significativo cammino iniziato nel parco Sabucchi – ha commentato l’assessore a parchi e verde pubblico Laura Di Pietro – Una riconferma che avrebbe reso felice il suo fondatore, Gianni Cordova, scomparso di recente ma impegnato fino all’ultimo in una preziosa collaborazione con la nostra Amministrazione. La sua è stata una scommessa che si è rivelata vincente per la città”.

Laad ha già presentato un programma di manutenzione ed animazione dell’area verde che prevede iniziative culturali, teatrali e di intrattenimento, come è sempre stato in questi anni.

“Nel frattempo la gestione del parco è nella mani del Comune di Pescara – conclude Di Pietro – ma a breve tutte le attività presentate,  anche quelle riguardanti i locali della pizzeria sita nell’area,  potranno esplicarsi al meglio a favore della comunità, assidua frequentatrice di Villa Sabucchi e delle sue iniziative”.

 

Articolo offerto da:

Be the first to comment on "Pescara, Laad torna alla guida del parco Sabucchi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*