San Cetteo, la guida alla Cattedrale

San Cetteo

Arte religiosa e storia si sono miscelati in un pomeriggio di alta cultura nella cattedrale di San Cetteo a Pescara. Domenica infatti, all’interno del santuario del santo patrono, è stata presentata la guida La Cat­tedrale di San Cet­teo.

La pub­blicazione curata dall’associazione Cir­co­­lo Aternino, ha come obiettivo quello di far conoscere uno degli edifici più importanti della no­stra città reso tale dall’abate Brandano e da Gabriele d’ Annunzio. Un pomeriggio nel quale è stata raccontata la storia del santo: vescovo della cit­tà dal­l’anno 568 al 597, fu decapitato dai longobardi che, dopo un lungo assedio, erano riusciti a pe­netrare all’interno delle mu­ra. Martirizzato, fu buttato nel fiume Pescara il 13 giugno 597. Un momento piacevole è stata la narrazione di Franca Arborea della storia della tre staute di San Cet­teo.

(foto: statua in legno di San Cetteo risalente a 200 anni fa)

Articolo offerto da:

Be the first to comment on "San Cetteo, la guida alla Cattedrale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*