Parco della Majella, confronto Wwf su nuovo Piano

Parco della Majella, confronto Wwf su nuovo pianoParco della Majella, confronto Wwf su nuovo piano

Alcuni giorni fa, Wwf Abruzzo e il delegato regionale Luciano Di Tizio hanno chiesto al presidente del Parco della Majella, Franco Iezzi, un confronto sul nuovo Piano adottato.

Il 12 dicembre 2016 WWF Abruzzo e altre organizzazioni hanno trasmesso una nota avente ad oggetto l’adozione del nuovo Piano del Parco Nazionale della Majella. La nota è rimasta senza risposta e il nuovo Piano è stato successivamente adottato dal Parco, il 19 dicembre 2016, con delibera n. 28 del Consiglio Direttivo dell’Ente facendo mancare, sottolinea Di Tizio, “una qualsiasi forma di confronto con le associazioni ambientaliste che sono peraltro riconosciute a livello nazionale proprio quali portatrici di interessi generali e diffusi”.

Per questo motivo il WWF Abruzzo chiede al presidente del Parco di convocare una riunione con le associazioni ambientaliste, nel corso della quale illustrare le scelte compiute dall’Ente nella predisposizione di questo aggiornamento di Piano. Ad oggi, infatti, non è stato possibile esaminare la documentazione cartografica che lo compone. Il messaggio, come riportato nel comunicato stampa diffuso in merito, è stato indirizzato per conoscenza anche al direttore dell’area protetta e al rappresentante delle associazioni ambientaliste nel consiglio direttivo.

 

 

Articolo offerto da:

Bar Roberto

Be the first to comment on "Parco della Majella, confronto Wwf su nuovo Piano"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*