Lutto nel calcio, muore a 73 anni Enrico Alberti

Pescara calcio Serie A 1987-88Pescara calcio Serie A 1987-88

Il mondo del calcio piange la scomparsa di Enrico Alberti. E’ morto nella tarda notte di oggi, l’ex direttore sportivo del Pescara durante la presidenza di Pietro Scibilia.

Enrico Alberti

Enrico Alberti

Alberti nato a Bergamo il 29 gennaio del 1944, aveva 73 anni. Lascia la moglie Drusian e due figli, Alessandro, agente Fifa e Mario. Prima di intraprendere la carriera manageriale, Alberti ha avuto un passato anche da giocatore; iniziò nelle giovanili del Milan sotto gli occhi del barone Liedholm.

Era un centrocampista dai piedi buoni, ha disputato il suo primo campionato in serie C con la maglia neroverde allora guidato da Tom Rosati che perse la promozione proprio all’ultima giornata. Due anni dopo, conquistò la serie cadetta con la maglia della Salernitana, insieme a Tom Rosati.

Chiuse la sua carriera a Treviso, per intraprendere quella di direttore sportivo; è stato sette anni a Pescara a cui è legata la prima era targata Galeone, quella memorabile stagione 86’-87’ cui lo vide protagonista insieme a Giovanni Galeone.

Fu il direttore sportivo del Pescara di Catuzzi, con Franco Manni nei panni di direttore generale.

Uno dei momenti più belli dell’esperienza di Alberti a Pescara è legata alla partita disputata ad Arezzo il 14 giugno del 1987: era la penultima giornata di campionato e la gara risultava decisiva in chiave promozione. Con 8.000 tifosi al seguito, i biancazzurri di Galeone erano comunque sotto di una rete, complice un arbitraggio scellerato. Quando mancavano pochi minuti alla fine, i supporter pescaresi iniziarono a dare in escandescenza e abbatterono le recinzioni del settore ospiti, minacciando l’invasione di campo: Alberti fu tra i primi ad accorrere per placarli. Il Pescara pareggiò con un colpo di testa di Benini.

Dopo l’esperienza di Pescara, è stato per quindici anni direttore sportivo del Bari, senza però mai lasciare la città di Pescara, dove è diventata la sua città adottiva.

Sui siti internet di Salernitana, Bari e Pescara ci sono i messaggi di cordoglio a cui si unisce tutta la redazione di Pescara e Pescara, porgendo le più sentite condoglianze alla famiglia Alberti per la scomparsa del caro Enrico.

 

 

 

 

 

Articolo offerto da:

Be the first to comment on "Lutto nel calcio, muore a 73 anni Enrico Alberti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*