Area di risulta, sgomberato il terzo tunnel

Area di risulta, sgomberato il terzo tunnelArea di risulta, sgomberato il terzo tunnel

La Polizia Municipale, coordinata dal comandante Maggitti, ha sgomberato e bonificato il terzo tunnel nell’ area di risulta dov’erano accampate persone senza fissa dimora.

Attiva ha provveduto a sgomberare e rimuovere i rifiuti accumulati mentre la Municipale ha preso le generalità di venti cittadini rumeni che stazionavano nel parcheggio delle aree di risulta con furgoni e pulmini a mò di ricovero notturno.

“Un’operazione che nasce dall’azione di controllo che l’Amministrazione porta avanti da mesi nelle zone a rischio degrado – ha commentato il sindaco Alessandrini – L’area interessata dallo sgombero è quella del tunnel che aspetta di essere riqualificato per poter ospitare il mercatino dell’integrazione di cui si parlerà presto in Consiglio Comunale.

“Il nostro intento – continua Alessandrini – è quello di andare avanti: riteniamo che l’arma vincente contro il degrado sia l’azione integrata di forze di ordine pubblico con il sociale per il bene della comunità e la sicurezza del territorio. Sicuramente ci adopereremo per porre un freno al degrado, soprattutto nella zona dell’area di risulta che vogliamo vedere al più presto riqualificata dopo troppi anni di attesa”.

Articolo offerto da: