Tentato furto a San Valentino, arrestato romeno 18enne

Pattuglia dei CarabinieriPattuglia dei Carabinieri

Mattinata movimentata a Spoltore: i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile – Pronto Intervento – della Compagnia di Pescara hanno tratto in arresto, per il reato di tentata rapina impropria, Marius Lunita, giovanissimo romeno incensurato.

Poco prima delle 4 di mattina il ragazzo ed un complice hanno tentato di introdursi all’interno di un’abitazione a Spoltore, forzando una porta-finestra. L’appartamento è dotato di sistema di allarme, che scattato, ha allertato la famiglia. A questo punto i malviventi hanno receduto dalla loro azione e sono scesi dal balcone ove si trovavano.

Attivatosi l’allarme, il proprietario è sceso in giardino con un fucile per uso sportivo legalmente detenuto per verificare cosa fosse accaduto. Si è però imbattuto in uno dei due malfattori che si stava dileguando con il complice. Ne è scaturita una colluttazione durante la quale è stato esploso accidentalmente un colpo. Tuttavia i due riuscivano a dileguarsi, mentre venivano allertati i Carabinieri che, giunti subito sul posto, cinturavano immediatamente la zona di campagna battendola palmo a palmo. Le ricerche consentivano di individuare, nascosto nella boscaglia circostante, il Lunita, ferito a seguito della frattura del piede dovuta alla fuga. Trasportato presso il pronto soccorso è risultato inoltre attinto alle gambe da alcuni pallini del colpo esploso che non gli hanno procurato, tuttavia, serie ferite. Il 18enne, incensurato, è stato tratto in arresto ed è disposizione dell’Autorità giudiziaria. Dovrà rispondere del reato di tentata rapina impropria in abitazione e del porto di arnesi atti allo scasso che sono stati poi sequestrati dai Carabinieri. Sono in corso le ricerche del complice.

Articolo offerto da:

Bar Roberto

Be the first to comment on "Tentato furto a San Valentino, arrestato romeno 18enne"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*