AcquaeSapone Unigross, vince la Winter Cup

Un momento dell'incontroUn momento dell'incontro

L’AcquaeSapone Unigross vince il terzo titolo della sua storia, sul parquet del Centro Fipav di Napoli. Battuto in rimonta il Pescara per 5 a 3: la Winter Cup vola a Montesilvano.

Doppio scatto Pescara, remuntada AcquaeSapone Unigross. Non è la storia di una partita, ma solo il sunto di un incredibile primo tempo. Da togliere il fiato. All’intervallo Murilo e compagni tornano negli spogliatoi in vantaggio per 3 a 2, ma che storia prima di poter raccontare questo parziale. A sorpresa, dopo il riscaldamento, nel quintetto iniziale nerazzurro c’è Stefano Mammarella tra i pali, dopo oltre due mesi di assenza. Casassa messo ko da un piccolo fastidio muscolare. Il portierone della Nazionale non ha tempo di scaldarsi, che Canal è già letale sul secondo palo a ribadire in porta il tiro improvviso di Borruto dalla distanza. La risposta di Murilo al 5’ con un sinistro da lontano che impegna Capuozzo.

Ma il Pescara non lascia scampo prima del sesto: Rosa da posizione impossibile con uno scavetto supera Mammarella in uscita e la piazza per il 2 a 0. Ricci chiama un time out qualche istante dopo il raddoppio subito per riorganizzare i suoi e chiedere massima tranquillità. Le parole del coach fanno subito effetto: all’8’ e spiccioli, De Oliveira fa una magia e la piazza nell’angolo in cui Capuozzo non può arrivare. I leoni nerazzurri ruggiscono forte dopo l’1-2 e Colini deve imitare il collega interrompendo la sfuriata di Lima e compagni con un time out all’11’.

Partita fatta di duelli individuali e fiammate dei singoli. Quando riescono a fraseggiare, però, i nerazzurri mettono paura: al 14’ Jonas e Canabarro triangolano e quest’ultimo arriva davanti a Capuozzo, ma calcia addosso al portiere pescarese. Che al 16’ deve uscire fuori dall’area per ostacolare Murilo lanciato in porta. E’ il segno di qualche crepa nel sistema difensivo avversario. Tanto che a 3’ dall’intervallo arriva il pareggio. Canabarro fa esplodere un tiro potente sul primo palo e trova impreparato Capuozzo. Gol dell’ex e 2 a 2. Si carica e ritrova fiducia la squadra di Ricci, spinta anche dal tifo del Pala Cercola. Su un lancio lungo, Capuozzo esce a vuoto e Romano ha la lucidità di aggiustare la mira e insaccare nella porta vuota. Clamoroso sorpasso.

Ma c’è un tempo da giocare, ed è un’eternità prima di poter alzare la Winter Cup. La ripresa è più ragionata e fatica a decollare. Volano via sette minuti in cui il Pescara insiste per pareggiare e alla fine viene premiato dalla puntata di Cuzzolino, che si autoinvita alla festa degli ex e firma il 3 a 3 aiutato da una deviazione. Resta un quarto di partita per ricominciare. Il lavoro sfiancante di De Oliveira al centro dell’attacco dell’AcquaeSapone manda spesso in crisi Leggiero, ma il pivot decide di lasciare un segno pesante, come nel primo tempo e crea con il tacco una corsia libera sulla sinistra per Murilo: puntata forte e angolata, 4 a 3. Di nuovo sorpasso di Ricci.

Due legni di Cuzzolino con il sinistro a 6’ dalla sirena. L’argentino, il migliore del Pescara, diventa portiere di movimento nei 5’ conclusivi. Nerazzurri raccolti nei primi dieci metri a difendere, biancazzurri a muovere il pallone per aprire varchi. Duarte è lento e distratto a 1’ dalla sirena: Lima intercetta e la piazza nella porta vuota. Il 5 a 3 chiude i giochi. La Winter Cup è già in viaggio verso il Palaroma.

 

ACQUAeSAPONE UNIGROSS-PESCARA 5-3 (pt 3-2)

ACQUAeSAPONE UNIGROSS: Mammarella, Lima, Romano, Rocchigiani, Murilo, Lukaian, De Oliveira, Bordignon, Jonas, Josè Ruiz, Canabarro, Casassa. All. Ricci.

PESCARA: Capuozzo, Pulvirenti, Leggiero, Ghiotti, Caputo, Duarte, Borruto, Canal, Pietrangelo, Rosa, Cuzzolino, Azzoni. All. Colini.

ARBITRI: Pezzuto di Lecce, Cursi di Jesi, Beneduce di Nola. Crono: Minichini di Ercolano.

MARCATORI: nel pt 3’06’’ Canal (P), 5’41’’ Rosa (P), 8’35’’ De Oliveira (A), 16’40’’ Canabarro (A), 18’ Romano (A); nel st 7’13’’ Cuzzolino (P), 10’39’’ Murilo (A), 18’14’’ Lima (A).

NOTE: ammoniti Lukaian (A), Duarte (A), Murilo (A), Leggiero (P), Canabarro (A), Borruto (A).

 

 

Articolo offerto da:

Be the first to comment on "AcquaeSapone Unigross, vince la Winter Cup"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*