In arrivo la C-Pap a sostegno del popolo dei russatori in apnea

C-Pap per apnee notturneC-Pap per apnee notturne

Almeno la metà dei russatori presenta apnee notturne determinate da una temporanea ostruzione delle vie aeree: ora arriva la C-Pap.

La sindrome dell’apnea notturna consiste in ripetuti arresti della respirazione durante il sonno, che possono arrivare ad essere diverse centinaia durante la notte. Ciò comporta una diminuzione ciclica della quantità di ossigeno nel sangue, definita ipossia: i pazienti, nel ripristinare una corretta respirazione, attuano, nel sonno e di continuo, ampi movimenti dei muscoli respiratori della gabbia toracica e dell’addome. I numerosi spray, cerotti o altri prodotti in vendita che promettono una riduzione di tali fastidi sono per la maggior parte dei casi assolutamente inefficaci. Per una corretta diagnosi è necessario che il russatore si sottoponga ad alcuni accertamenti come la visita otorinolaringoiatrica con endoscopia delle vie aeree superiori e la polisonnografia. In età pediatrica normalmente l’intervento di adeno-tonsillectomia elimina radicalmente il problema nella totalità dei pazienti. Per gli adulti, invece, una soluzione reale del problema, sembra essere il trattamento ventilatorio.

La ventilazione meccanica si avvale di un’apparecchio (chiamato C-PAP) adatto all’uso domiciliare. Questo dispositivo, simile a una maschera con i tubi di collegamento che assicurano l’apporto d’aria, non appena percepisce il blocco della respirazione, “pompa” con forza aria nelle vie aeree superiori, riaprendole. L’effetto è piuttosto rapido: già dopo i primi giorni si ottengono buoni benefici. Tuttavia alcuni pazienti sono riluttanti ad accettare questa terapia, dal momento che la maschera facciale (a volte soltanto nasale) e il tubo che la collega alla macchina, sembrano poco comodi e forse ingombranti. Il russamento (Roncopatia), interessa il 60% della popolazione maschile e il 40% femminile e non è solo un problema per chi dorme accanto ma può diventare una vera e propria malattia con importanti conseguenze.

Articolo offerto da:

Archidea