Sarri: “Il Pescara è l’unica squadra che ci ha messo in difficoltà”

Maurizio SarriMaurizio Sarri

Pescara in piena emergenza anche in vista della gara del San Paolo. Prosegue il momento negativo a livello degli infortuni: a Napoli si giocherà senza ben nove giocatori, più lo squalificato Biraghi.

Torna a parlare Massimo Oddo che può contare solo tre uomini in difesa; al gruppo sono stati convocati anche tre primavera Maloku, Delli Carri e Pompetti. Durante la conferenza stampa del pre partita Oddo ha presentato così la partita di domani: “A disposizione ho solo tre difensori e sono Coda, Crescenzi e Stendardo. Ho deciso di aggregare Delli Carri, Maloku e Pompetti che è una classe 2000. Purtroppo gli infortuni fanno parte del calcio. Questo è un periodaccio per noi, dovuto a un momento negativo. Non si può pensare di andare a Napoli e chiudersi, noi andremo a giocarcela cercando di essere bravi nelle ripartenze e accorti quando ci schiacceranno. Al San Paolo non opterò per un giovane. È una partita molto delicata e dare grandi responsabilità a un esordiente potrebbe essere controproducente.

Fortunatamente Fornasier si è reso disponibile e lo porteremo con noi, per il resto né Cubas né Zuparic potranno essere convocati. Gilardino è il giocatore che ci è mancato fino a questo momento. La difesa a tre non è una scelta definitiva, ma una valida alternativa. Adesso ho solo tre difensori e devo farlo per forza. Non ho moduli prestabiliti, abbiamo sempre cambiato perché lavoriamo molto in allenamento. Non parlo di mercato, non ci casco più e non lo dico a voi (ai giornalisti ndr). La società conosce bene quali sono le mie priorità e se dovessimo fare operazioni di mercato conosco i profili necessari. Brugman sta facendo dei controlli, non credo sia un infortunio bene definito e non c’è un termine preciso. Sulla partita del San Paolo mi aspetto un Napoli migliore rispetto a quello dell’andata. Sono cresciuti molto e hanno molte certezze in più. È una squadra molto forte che sicuramente non si chiuderà ma partirà con ritmi altissimi”.

Il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, la pensa diversamente e sull’avversario di domani dice la sua: “Il Pescara è la squadra che ci ha messo più in difficoltà in questa stagione. Se qualcuno ha negli occhi le loro gare contro il Milan e contro la Roma capirà che non è una partita semplice. Giocheremo contro un avversario che ha buona organizzazione e qualità di palleggio e all’andata contro di noi ne ha dato prova. Sicuramente in classifica hanno raccolto meno di quanto meritassero. Dovremo giocare una gara accorta ed avere molta umiltà”.

Nel Napoli, rientrerà dopo un lungo infortunio Arek Milik, che andrà in panchina; l’incontro tra Napoli e Pescara sarà diretto da Gavillucci di Latina, assistenti: Marrazzo – Di Deo, quarto uomo: Costanzo, addizionali: Massa – Abisso.

Articolo offerto da: