Fulvio Colini: “Sarà un derby diverso dall’andata”

Fulvio coliniFulvio colini

Tutto pronto per la sfida abruzzese della serie A: stasera al Palaroma (inizio ore 21, ingresso gratuito) l’AcquaeSapone Unigross ospita il Pescara nella seconda giornata di ritorno. Si affrontano rispettivamente quarta e prima forza del massimo campionato italiano.

La partitissima sarà anche una grande vetrina per lo sport ed il movimento del futsal abruzzese, essendo il posticipo televisivo trasmesso in diretta da Sportitalia, emittente nazionale che detiene i diritti della regular season della serie A per la stagione corrente. Da non perdere anche lo spettacolo delle cheerleaders ufficiali dei nerazzurri, le ragazze della scuola Accademia Biancazzurra. Mister Antonio Ricci ritrova dall’altra parte della barricata il maestro Fulvio Colini, di cui è stato per anni fidatissimo vice e collaboratore tecnico a Montesilvano. Nerazzurri reduci da una striscia di otto partite utili, sei vittorie in campionato, un successo e un pari in Winter Cup. Ancora meglio ha fatto l’invincibile armata del Pescara, che nella stagione attuale non ha mai perso, alzando al cielo anche la Supercoppa. L’ultima sconfitta di Caputo e soci è datata maggio 2016, nei quarti dei play off scudetto dello scorso campionato. Tantissime stelle di livello mondiale pronte a darsi battaglia sul parquet di Montesilvano e davanti ad un pubblico che si preannuncia numerosissimo.

A tal proposito, ecco le dichiarazioni del mister del Pescara calcio a 5, alla vigilia del derby abruzzese:  “Sarà un derby diverso rispetto a quello dell’andata – dichiara Colini – concordo in parte su ciò che ha dichiarato Ricci  sicuramente può valere questa legge qui (il derby lo vincerà chi sbaglierà di meno e chi saprà superare meglio le pressioni dell’ambiente). Entrambe le squadre hanno anche le individualità dei singoli giocatori che possono dire la loro come: Pinto e Lukaian da parte loro e Caputo e altri da parte nostra.  L’AcquaeSapone è una squadra in crescita, l’andata era in una fase di rodaggio con un tecnico spagnolo che non aveva centrato bene le dinamiche tattiche di quella squadra, ora invece c’è un tecnico pragmatico che da quando si è insediato ha totalizzato 8 risultati utili consecutivi. E’ chiaro che sarà un derby diverso rispetto all’andata, complice il pesantissimo del risultato dell’andata che creerà delle motivazioni di rivalsa nell’AcquaeSapone, di tutto ciò noi dobbiamo stare molto attenti”.

 

 

Articolo offerto da: