Talent letterario “Amici del Viandante”, ecco i vincitori

I vincitori del talentI vincitori del talent

Maria Assunta Scipione ed Emanuele Pompili vincono un contratto editoriale con “Edizioni IlViandante”. Gli editori Bernava e Masciulli: “Il nostro motto è ‘la condivisione crea occasione’”.

Sono Maria Assunta Scipione per la sezione edita ed Emanele Pompili per quella inedita i due vincitori del talent letterario “Amici del Viandante”, organizzato dalla casa editrice abruzzese “IlViandante” con la finalità di promuovere giovani leve da lanciare nel panorama letterario nazionale che si è tenuto ieri all’auditorium “L.Petruzzi” a Pescara.

I due scrittori si sono aggiudicati un contratto editoriale con “Edizioni IlViandante” con la pubblicazione di un’opera letteraria, la realizzazione di un booktrailer e video interviste personalizzate inserite all’interno del format “Un passo un libro”.

C’è stata grande partecipazione all’evento conclusivo del concorso con estrema soddisfazione da parte dei due organizzatori dell’iniziativa, Arturo Bernava e Alessio Masciulli, fondatori della casa editrice abruzzese nata poco più di un anno fa.

“L’idea di organizzare un talent letterario – hanno spiegato gli editori – è nata dall’esigenza di promuovere gli autori con un format che sia al passo con i tempi. Il concorso è un’occasione di condivisione reale e importante. E non poteva essere altrimenti dato che il nostro motto è “la condivisione crea occasione””. “Crediamo fermamente nel nostro lavoro e non chiediamo nessun contributo economico agli scrittori – hanno aggiunto – seguiamo in maniera completa ogni progetto editoriale dalla divulgazione alla promozione”.

L’evento, condotto dalla nota giornalista abruzzese Gigliola Edmondo, ha visto la partecipazione, in veste di madrina, dell’attrice Micol Olivieri, nota per l’interpretazione del ruolo di Alice Cudicini nella fiction “I Cesaroni”, che nel suo intervento ha ribadito la necessità di credere nei giovani talenti e di creare le condizioni affinché tutti coloro che vogliano intraprendere un percorso letterario possano farlo senza grossi ostacoli. L’attrice, che peraltro ha appena scritto un libro dal titolo “Le donne della mia vita”, ha ribadito: “Chi vale e ha talento va valorizzato ed incentivato”.

L’evento è stato anche l’occasione per presentare i due autori vincitori della scorsa edizione, Michele Marino e Filomena Impicciatore, e tutti gli scrittori facenti parte della grande famiglia di “Edizioni Il Viandante”.

Articolo offerto da: