In forma con il Pilates

Lezione di Joseph Pilates

Il metodo Pilates, o più semplicente Pilates, sta spopolando tra le donne dello spettacolo: dalla super modella Bar Refaeli alla conduttrice televisiva Elena Santarelli, che ha continuato a praticalo anche in gravidanza.

Questo sistema di allenamento è stato sviluppato dal trainer Joseph Pilates, che era stato un bambino dalla salute cagionevole: soffriva di asma, febbre reumatica e rachitismo ma, determinato a superare le sue fragilità fisiche, studiò e fece molta ginnastica riuscendo a costruirsi un corpo forte e modellato. Nel 1920 inventò il metodo che porta il suo nome: questo protocollo di allenamento è focalizzato sul miglioramento della fluidità dei movimenti e della forza di tutto il corpo senza andare a costruire eccessiva massa muscolare, in antitesi quindi con il body building classico.

Il Pilates, però, non è solo esercizio fisico, ma anche coordinamento tra mente e corpo. Questa disciplina si può svolgere a corpo libero sul tappetino, il matwork, o utilizzando attrezzi, come Universal Reformer e Cadillac, due macchine che sfruttano la resistenza delle molle, ma anche il cerchietto e gli elastici, sempre sotto la supervisione di istruttori qualificati. Nella pratica di questo tipo di allenamento sono fondamentali la respirazione, che dev’essere coordinata con i movimenti, fluidi e completi, la concentrazione, il controllo della propria postura, la precisione e la fluidità dei movimenti, la stabilizzazione del baricentro ovvero il rafforzamento del cosiddetto “core”, nucleo centrale del corpo che stabilizza e protegge la colonna vertebrale.

Il Pilates ha moltissimi benefici, sia a livello fisico che mentale: migliora la fluidità del movimento, regala un ventre piatto e tonico, migliora la forza e il tono muscolare senza però aumentarne i volumi, migliora la postura, accresce l’autostima e la sicurezza di sé. L’allenamento con il metodo Pilates è indicato sia per le persone più giovani che per quelle più adulte ed è particolarmente indicato per chi ha problemi di schiena grazie al rafforzamento dei muscoli addominali, dorsali e lombari.

Articolo offerto da: